1861-2011: 150 anni d'Italia
1861-2011: 150 anni d'Italia
  • Teatro Magnani e Municipio
  • Municipio (interno) e Ponte Romano
  • Bassorilievo del Duomo e Cortile ex convento Orsoline

STACCI DENTRO, DA NON PERDERE IL SECONDO INCONTRO CON IL SOCIOLOGO E PSICOLOGO SILVIO CATTARINA

images-2012-cattarina2-256x300.jpg

 

Appuntamento alle 20.30 di giovedì 14 febbraio al Ridotto del Teatro Magnani

 

 

Dopo il grandissimo successo dell'incontro con Matteo Lancini torna l'appuntamento con “Stacci Dentro! - Genitori e figli nel cammino dell’adolescenza”, la rassegna promossa dal Comune di Fidenza, attraverso la collaborazione con Asp “distretto di Fidenza”, Associazione Italiana Genitori - sezione di Fidenza e Associazione Famiglie per l'Accoglienza, e destinata alle famiglie.

 

L’adolescenza è una fase di cambiamenti radicali che investono tanto la percezione di sé e del proprio corpo, quanto la comprensione del mondo e del complesso delle relazioni umane. “Stacci dentro” è nata per essere al fianco dei genitori e fornire loro strumenti utili alla comprensione di questo passaggio fondamentale della vita, e propone appuntamenti pubblici (a cadenza mensile, fino al 7 maggio) con alcuni dei maggiori esperti italiani e con esperienze di confronto tra adulti e adolescenti tra le più significative degli ultimi anni.

 

Giovedì 14 febbraio, alle 20.30, al Ridotto del Teatro Magnani sarà presente lo psicologo e sociologo Silvio Cattarina per parlarci de “L’adolescente oggi, tra bullismo e nuove dipendenze”.

Cattarina ha lavorato a lungo con don Gianfranco Gaudiano, prima nella Comunità terapeutica di Gradara, poi nella Comunità terapeutica di San Carlo a Cesena. Nel 1990 ha dato vita alla Comunità terapeutica educativa per minori devianti e tossicodipendenti. I Centri e le Comunità lanciati da Silvio Cattarina rappresentano un punto di riferimento e un modello osservato e studiato per la sua unicità e per i suoi significativi risultati. Il suo ultimo libro s’intitola L’Imprevisto Giovani perduti e ritrovati (Itaca 2018).

 

L'ingresso e la partecipazione alla serata è gratuito.

 

 
www.fidenza.mobi