Esplora contenuti correlati

Entrate

Il Servizio Entrate gestisce e riscuote i seguenti tributi comunali e contribuzioni patrimoniali richiesti ai cittadini per concorrere alle spese pubbliche e per fruire di servizi pubblici di utilità generale  privi di rilevanza economica:

  • IMPOSTA UNICA COMUNALE : (imposta municipale propria IMU – tributo sui servizi indivisibili TASI – tassa rifiuti TARI)
  • IMPOSTA COMUNALE sulla PUBBLICITA’ e DIRITTO sulle PUBBLICHE AFFISSIONI
  • C.O.S.A.P. (canone per l’occupazione di aree e spazi pubblici); ;
  • ADDIZIONALE COMUNALE ALL’IRPEF

Attività principali:

  • servizio di front-office con assistenza e consulenza ai cittadini, ai  professionisti,  alle imprese e ai CAAF relativamente ai tributi e alle entrate patrimoniali gestite, con possibilità di pagamento tramite POS dei diritti sulle pubbliche affissioni e degli importi dovuti per occupazione di suolo pubblico e tassa rifiuti per mercati e fiere;
  • aggiornamento costante delle banche dati tributarie mediante il controllo delle dichiarazioni tributarie, l’analisi e il caricamento dei flussi di interscambio telematico con le banche dati di Agenzie Entrate,  Portale dei Comuni e di altre pubbliche amministrazioni;
  • gestione della tassa rifiuti mediante supporto alla redazione  del Piano Economico Finanziario del servizio, verifica della base imponibile (superfici, numero occupanti, categoria di tassazione applicabile), emissione e postalizzazione degli inviti di pagamento della tassa rifiuti, degli accertamenti per omesso versamento e omessa/infedele dichiarazione, gestione delle pratiche di richiesta di riduzioni del tributo.
  • rendicontazione e caricamento dei flussi dei versamenti effettuati dai soggetti passivi, verifica delle richieste di rimborso e compensazione dei tributi e delle entrate patrimoniali gestite.
  • attività di controllo volta al recupero dell’evasione tributaria e all’ampliamento della base imponibile  effettuata tramite il monitoraggio del territorio e l’incrocio delle banche dati comunali e consultabili dal Comune.
  • Contrasto delle affissioni e delle occupazioni di suolo pubblico non autorizzate o difformi.
  • controllo dei crediti da avviare alla riscossione coattiva e monitoraggio dell’attività di riscossione  affidata ad un concessionario esterno;
  • controllo tecnico dei Docfa (accatastamenti, variazioni, ampliamenti, demolizioni, ecc. delle unità immobiliari), delle dichiarazioni di ruralità con rilevamento di eventuali difformità da segnalare al Portale dei Comuni. Controllo delle dichiarazioni sostitutive per immobili inagibili-inabitabili e storici e dei contratti di locazione agevolata.
  • gestione del contenzioso tributario.

ENTE CONCESSIONARIO DELLA RISCOSSIONE COATTIVA: ICA SRL

Per avere informazioni in riferimento ad ingiunzioni di pagamento e ad ogni atto di riscossione coattiva (fermo amministrativo, pignoramenti, ecc.) il concessionario affidatario per il comune di Fidenza è  ICA società Unipersonale a r.l.

Sede Legale: La Spezia (SP) – Viale Italia, 136. Telefono 0187/57521 fax 0187/5752929

Ufficio di zona: Salsomaggiore Terme(PR) – Piazza Falcone e Borsellino, 3

apertuta al pubblico

 lunedì giovedì dalle 8.15 alle 13 e dalle 15.15 alle 18.00

 venerdì dalle 8.15 alle 13.00

Telefono e fax: 0524 575206

e-mail:ica.salsomaggiore@icatributi.it

Pubblicato: 14 Febbraio 2019Ultima modifica: 13 Marzo 2019