Canone unico patrimoniale

ANNO 2022

La Giunta comunale con atto n. 269 dell’11 dicembre 2021 ha deliberato le tariffe del canone unico patrimoniale per l’anno 2022. 

Le tariffe 2022 del canone unico patrimoniale e il Regolamento per l’anno 2022 si possono consultare in questa pagina.

***

La scadenza di pagamento del canone unico patrimoniale per esposizione pubblicitaria e occupazione di suolo di carattere permanente e per i mercati è il 31 marzo 2022.

L’art. 1, comma 706, della legge 30 dicembre 2021, n. 234 (legge di bilancio) ha prorogato fino al 31 marzo 2022 le esenzioni  previste dall’art. 9 ter del D.L. 28 ottobre 2020, convertito in legge 18 dicembre 2020, n. 176. Il testo dell’art. 9 ter  DL 28 ottobre 2020 è consultabile in questa pagina.

***

RIVALUTAZIONE ISTAT ANNO 2022 per canoni relativi ad occupazioni per fornitura di servizi di pubblica utilità –  art. 48 del Regolamento CUP

indice ISTAT FOI annuo dicembre 2021 = 3,8% 

importo canone unitario 2022 per utenza: 1,04 euro

importo minimo canone annuo 2022: 830,40 euro

**********************************************************************

Il canone unico patrimoniale istituito nella seduta consiliare del 30 dicembre 2020, a norma dell’art. 1 commi da 816 a 847 della legge 160/2019, sostituisce dal 1° gennaio 2021

  • il canone per l’occupazione di spazi e aree pubbliche – COSAP;
  • l’imposta comunale sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni;
  • il canone per l’installazione dei mezzi pubblicitari.

In questa pagina è possibile consultare il regolamento che disciplina l’applicazione del canone unico patrimoniale e le tariffe per l’anno 2021

I pagamenti del canone unico patrimoniale si effettuano con bollettino pago PA o online tramite il portale LINKMATE tributi e canone unico patrimoniale.

Il Servizio entrate si trova  in Via Malpeli 49/51, per ogni informazione e/o chiarimento e per verificare la correttezza della propria posizione è possibile  contattare direttamente i referenti del Servizio Entrate:

Fabio Bonatti tel. 0524/517365 e-mail: bonattif@comune.fidenza.pr.it

Paolo Procaccini tel. 0524/517275 e-mail: procaccinip@comune.fidenza.pr.it

o scrivere via mail a tributi@comune.fidenza.pr.it

o via PEC a protocollo@postacert.comune.fidenza.it

INDICAZIONI PER IL SERVIZIO DI PUBBLICHE AFFISSIONI

Per le affissioni funebri del mattino i manifesti devono essere consegnati entro le ore 11.00 presso gli uffici Via Malpeli 49/51, contattando  preventivamente per farsi aprire il cancello i seguenti numeri telefonici:

  • 0524 517365 – 275

 Per le affissioni funebri pomeridiane i manifesti devono essere consegnati entro le 14.30 alla società ALFA-DI S.R.L.,  incaricata del servizio di affissione, previo accordo telefonico

  • 335 7051223
  • 335 7051206
  • 335 8495779

Il servizio entrate invierà in giornata e a mezzo posta elettronica comunicazione con l’importo da pagare per il servizio richiesto e il bollettino pagoPA precompilato.

INDICAZIONI PER L’ESPOSIZIONE PUBBLICITARIA

Per effettuare pubblicità nel territorio del comune di Fidenza occorre verificare presso i nostri uffici (0524-517 365 / 275) se sia necessario presentare richiesta telematica al SUAP (sportello unico attività produttive) per ottenere una specifica autorizzazione.

Prima dell’esposizione dei mezzi pubblicitari, nel caso non sia necessaria autorizzazione, o dopo il rilascio del provvedimento di autorizzazione si dovrà presentare al servizio entrate la comunicazione di esposizione pubblicitaria con il modello presente in questa pagina.

Le comunicazioni devono essere recapitate all’ufficio di Via Cornini Malpeli 49/51 o trasmesse via PEC a protocollo@postacert.comune.fidenza.pr.it

Per essere autorizzati ad eseguire pubblicità sonora occorre presentare istanza in carta libera descrittiva della pubblicità, allegando marca da bollo di € 16,00.

Per la pubblicità a carattere permanente, non cessata o variata entro il 28 febbraio di ogni anno, il servizio entrate comunica agli utenti tramite avviso PEC l’importo del canone unico patrimoniale dovuto e le modalità di pagamento.

INDICAZIONI PER L’OCCUPAZIONE DI SUOLO PUBBLICO


Modalità di richiesta occupazione suolo pubblico

Le richieste per l’occupazione di suolo pubblico, tranne le occupazioni temporanee di cantiere per cui occorre rivolgersi al Servizio infrastrutture e mobilità sostenibile (0524 517364), devono essere trasmesse  mediante la piattaforma telematica “SuapER”, reperibile al seguente indirizzo web: https://accessounitario.lepida.it previo ottenimento delle credenziali di accesso attraverso l’applicativo “FedERa” all’indirizzo web https://federa.lepida.it

Occupazioni di carattere permanente (superiori a 365 giorni)

Il Servizio entrate invia tramite PEC ai soggetti titolari di concessione permanente di occupazione del suolo pubblico l’avviso di scadenza con l’importo dovuto a titolo di canone unico patrimoniale. Il termine di scadenza di pagamento è il 31 marzo di ogni anno.

Occupazioni di carattere temporaneo

Per conoscere l’importo del canone da versare e per avere i moduli di pagamento occorre rivolgersi al Servizio entrate.
Il versamento deve essere eseguito, prima del ritiro dell’atto di concessione rilasciato dall’ufficio  urbanistica ed edilizia o dall’ufficio  attività produttive.

ANNO 2021

La Giunta comunale con atto n. 94 del 20 maggio 2021 ha deliberato l’esenzione dal pagamento del canone unico patrimoniale per l’anno 2021 per diverse fattispecie di occupazione di suolo pubblico. Le agevolazioni sono consultabili in dettaglio nella delibera 94/2021 pubblicata in questa pagina.

Pubblicato: 13 Gennaio 2021Ultima modifica: 08 Luglio 2022