Esplora contenuti correlati

Biblioteca Civica M. Leoni

AVVISO

Dal 6 agosto 2021 per gli studenti oltre i 12 anni che si fermeranno nelle sale studio, sarà necessario presentare il green pass o l’esito di un tampone negativo nelle 48 ore. Per la semplice restituzione dei libri o per il prestito non sarà invece necessario. Per tutte le informazioni sul green pass clicca qui.

Dal 13 settembre 2021 l’utilizzo delle sale della biblioteca per studiosi e studenti non sarà più soggetta a prenotazione ma libera, previo controllo del green pass.

Il prestito e la restituzione dei libri sono regolarmente attivi, l’accesso alle sale è limitato e gestito in base alle presenze nel palazzo. L’igienizzazione delle mani è obbligatoria prima della consultazione dei libri.
I libri sono sicuri, al loro rientro sono sottoposti alle norme di sanificazione prescritte. L’utilizzo delle postazioni informatiche non è ancora permesso.

PRESENTAZIONE

La Biblioteca Civica “Michele Leoni” è una biblioteca di pubblica lettura, a scaffale aperto, si può venire a leggere e studiare con libri propri o consultare i libri a scaffale e prendere in prestito libri e DVD. È articolata in varie sezioni: adulti, bambini e ragazzi.

Sono presenti diversi fondi speciali a consultazione limitata o interna come il fondo Barone, costituito prevalentemente da volumi a carattere storico, il fondo Locale, con un’ampia dotazione di pubblicazioni sulla cultura locale, il fondo Bottarelli, di recente acquisizione, che consta di più di 2.000 volumi d’arte. La biblioteca svolge anche una funzione conservativa custodendo oltre 20.000 volumi antichi e di pregio nel Fondo Storico e nel Fondo Musini.
Le sale ospitano in esposizione permanente i quadri del pittore fidentino Oreste Emanuelli.

Durante l’anno organizziamo visite guidate ai fondi speciali e al Museo del Risorgimento, incontri culturali e laboratori per bambini. Per essere sempre aggiornati su tutti gli eventi è possibile richiedere l’iscrizione alla newsletter a: bibliofidenza@comune.fidenza.pr.it.

SERVIZI DISPONIBILI

L’accesso agli spazi è libero, mentre per usufruire dei servizi di prestito è necessario essere iscritti alla biblioteca. La tessera è gratuita, si fa in presenza, in biblioteca, con un documento d’identità valido. Per i minorenni è necessaria la presenza del genitore o del tutore.

Biblioteca digitale: dal 2012 le biblioteche della regione Emilia Romagna hanno anche un catalogo digitale, EmiLib MLOL, dal quale è possibile prendere in prestito gratuitamente ebook, audiolibri, riviste, quotidiani e tanto altro direttamente da casa.
Come funziona?
È necessario essere iscritti a una biblioteca della provincia e per avere le credenziali d’accesso basta farne richiesta alla biblioteca e fornire un indirizzo di posta elettronica.

Al primo piano è possibile disporre gratuitamente delle postazioni informatiche, previa lettura e accettazione del regolamento. Al momento le postazioni non sono utilizzabili a causa delle misure anti Covid.

È attivo due giorni a settimana il servizio Punto Giovane, sportello informativo e di supporto ad attività extra scolastiche e lavorative, è possibile rivolgersi all’ufficio per la compilazione del curriculum vitae, per informazioni sui corsi di formazione, attività di volontariato nazionale ed europeo, annunci di lavoro.

Allo stesso piano è presente il Museo del Risorgimento Luigi Musini, aperto in orario di biblioteca con ingresso libero e gratuito.

COLLABORAZIONE CON LE SCUOLE

Nelle mattine di lunedì e martedì, da novembre a giugno, la biblioteca è costantemente impegnata con le visite scolastiche, dalle scuole d’infanzia agli istituti superiori, per letture, approfondimenti e laboratori. Allo stesso modo è possibile prenotare visite guidate per le classi al Museo del Risorgimento, previo appuntamento telefonico.

Pubblicato: 15 Febbraio 2019Ultima modifica: 10 Settembre 2021