Mezzi pubblicitari

L’installazione dei mezzi pubblicitari fissi o temporanei è soggetta ad autorizzazione amministrativa con validità triennale.

L’Ente si è dotato di una disciplina unitaria per i mezzi pubblicitari e per quelli affissionali approvando con delibera di C.C. n. 20 del 28 marzo 2019 il PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI PUBBLICITARI E DI AFFISSIONE.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELL’ISTANZA

Per la presentazione dell’istanza occorre essere muniti di firma digitale ed account di posta elettronica certificata.

Le richieste devono essere trasmesse esclusivamente mediante la Piattaforma telematica SuapER all’indirizzo web https://accessounitario.lepida.it con utilizzo delle credenziali SPID, CIE e CNS (non viene ritenuta valida la presentazione mediante SCIA) con le modalità di cui all’art. 44 del PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI PUBBLICITA’ E DI AFFISSIONE NORME TECNICHE E REGOLAMENTARI.

  1. SELEZIONARE IL COMUNE DI FIDENZA
  2. SUAP – MODULISTICA ATTIVITA’ PRODUTTIVE
  3. AGRICOLTURA COMMERCIO DEMANIO TURISMO E ALTRE ATTIVITÀ PRODUTTIVE
  4. MEZZI PUBBLICITARI e/o OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO.

Per i mezzi pubblicitari installati su aree di proprietà comunale occorre inoltre richiedere la concessione di occupazione di suolo pubblico selezionando nell’istanza telematica SuapER la casella OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO.

Con deliberazione del Consiglio Comunale n. 69 del 30 dicembre 2020 è stato introdotto e approvato il Regolamento per la disciplina del canone patrimoniale di occupazione del suolo pubblico, di esposizione pubblicitaria e del canone mercatale” che al capo II disciplina la modalità di applicazione dell’imposta, i criteri per la sua determinazione e relativo pagamento in particolare per l’esposizione pubblicitaria. Per ogni ulteriore informazione sul regolamento e tariffe CUP si rimanda al seguente link: https://www.comune.fidenza.pr.it/il-comune/servizi-e-uffici/entrate/canone-unico-patrimoniale/

La marca da bollo da 16,00 euro per la presentazione dell’istanza telematica è assolta in modalità virtuale attraverso il pagamento con pago pa o payer al linkhttps://www.comune.fidenza.pr.it/pago-pa/

NEI CASI DI NUOVA INSTALLAZIONE di IMPIANTI PUBBLICITARI su sostegno autonomo (es. totem, ecc.) occorre presentare:

  1. denuncia delle opere ai sensi dell’art. 65 di cui al D.p.r. 380/2001 su MUR A14/D8 da presentare a cura del tecnico incaricato con procura dal committente. La denuncia è dovuta con riferimento ai lavori da eseguire;
  2. dichiarazione ai fini sismici, qualora ne ricorrano le condizioni, di Interventi privi di rilevanza ai fini della pubblica incolumità (IPRIPI) o, in alternativa, deposito del progetto ai sensi del DPR 380/01 e.s.m.i. e della l.r. 19/2008 e s.m.i.

Si evidenzia che, ai sensi dello stesso art. 65 e seguenti del DPR 380/01 e s.m.i., i lavori non possono essere eseguiti prima dell’avvenuta denuncia.

NEI CASI DI CAMBIO LASTRE PUBBLICITARIE SU MANUFATTI ESISTENTI relativi ad impianti pubblicitari su sostegno autonomo occorre presentare:

  1. relazione tecnica di valutazione della sicurezza relativa alle caratteristiche e alla stabilità del manufatto;
  2. Modello MUR A.1/d.1 qualificando lo stesso rispetto ai principi contenuti nell’art. 9 comma 3 della L.R. n. 19/2008 (IPRIPI) nella categoria di interventi strutturali più corretta da parte di tecnico abilitato allegando i necessari elaborati di cui al paragrafo 3 allegato 1 DGR 2272/2016.

RINNOVO AUTORIZZAZIONE MEZZI PUBBLICITARI

Ai sensi dell’art. 53, c. 6 del D.P.R. 16/12/1992, n. 495 il provvedimento di autorizzazione all’installazione dei mezzi pubblicitari fissi con validità triennale è rinnovabile presentando specifica richiesta almeno 30 giorni prima rispetto alla scadenza e a condizione che il mezzo pubblicitario sia conforme per tipologia ed installazione a quello autorizzato originariamente.

 

Pubblicato: 18 Marzo 2019Ultima modifica: 10 Maggio 2024