Mezzi pubblicitari

L’installazione dei mezzi pubblicitari fissi o temporanei è soggetta ad autorizzazione amministrativa con durata di validità triennale.

L’Ente si è dotato di una disciplina unitaria sia dei mezzi pubblicitari sia di quelli affissionali, approvando, con delibera di C.C. n. 20 del 28 marzo 2019, il PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI PUBBLICITARI E DI AFFISSIONE.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELL’ISTANZA

Le richieste devono essere trasmesse esclusivamente mediante la Piattaforma telematica “SuapER”, reperibile al seguente indirizzo web: https://accessounitario.lepida.it previo ottenimento delle credenziali di accesso attraverso l’applicativo “FedERa” all’indirizzo web https://federa.lepida.it

Ai fini dell’utilizzo della piattaforma SuapER è obbligatorio essere muniti di firma digitale ed account di posta elettronica certificata.

Per i mezzi pubblicitari installati su aree di proprietà comunale occorre presentare anche richiesta di concessione di occupazione di suolo pubblico (Tramite accesso alla piattaforma telematica “SuapER”).
A partire dall’anno 2013 è stata prevista l’applicazione di un canone da corrispondere annualmente definito con deliberazione della G.C. n. 183 del 31/10/2012 ai sensi dell’art. 27 del D.lgs. 30/04/1992, n. 285 (“Codice della strada”) e dell’art. 53 del D.P.R. 16/12/1992, n. 495 (“Regolamento di esecuzione del codice della strada”) il cui importo è aggiornato annualmente.

RINNOVO AUTORIZZAZIONE MEZZI PUBBLICITARI

Ai sensi dell’art. 53, c.6 del D.P.R. 16/12/1992, n. 495 il provvedimento di autorizzazione all’installazione dei mezzi pubblicitari fissi con validità triennale è rinnovabile presentando specifica richiesta almeno 30 giorni prima rispetto alla scadenza e a condizione che il mezzo pubblicitario sia conforme per tipologia ed installazione a quello autorizzato originariamente.

Pubblicato: 18 Marzo 2019Ultima modifica: 11 Giugno 2019