Esenzione farmaci in fascia C

gratuiti a sostegno dei lavoratori colpiti dalla crisi e di altre fasce deboli per l’accesso alle prestazione sanitarie per l’anno 2020

A chi si rivolge

La Giunta Regionale con deliberazione n. 2055 del 18/11/2019 “Prosecuzione di interventi di cui alla D.G.R. n. 2098/2018 in materia di sostegno ai lavoratori colpiti dalla crisi e di altre fasce deboli per l’accesso alle prestazioni sanitarie” ha prorogato anche per l’anno 2020 l’esenzione del pagamento dei farmaci di FASCIA C.

La distribuzione gratuita dei farmaci in Fascia C, compresi nei Prontuari Aziendali, normalmente a pagamento, è prevista per i nuclei familiari indigenti, in carico o individuati dal Servizio Sociale del Comune di residenza.

La misura, promossa dalla Regione Emilia Romagna, prevede per le famiglie indigenti e i familiari a carico, in possesso dell’attestato rilasciato dal Comune, l’erogazione gratuita di farmaci in fascia C, ritirabili presso i punti di distribuzione dell’Azienda ASL.

Per l’anno 2020, al fine di poter attestare lo stato di indigenza, il valore della soglia I.S.E.E. per il nucleo familiare è stabilito in euro 9.000,00.

Come fare domanda

La richiesta per l’esenzione dei farmaci in Fascia C può essere presentata in qualsiasi momento e ha validità solo per l’anno in corso, compilando l’apposito modulo e allegando la prescrizione, redatta su ricettario personale del medico (ricetta bianca), rilasciata dal medico curante. Le prescrizioni hanno validità di 30 giorni dalla compilazione. E’ richiesta l’attestazione di indigenza da parte del servizio sociale. E’ necessario inoltre essere in possesso di una attestazione I.S.E.E. in corso di validità.

Modalità di presentazione della domanda
La domanda, debitamente compilata e firmata, deve essere presentata all’ufficio reception del Comune di Fidenza, Piazza Giuseppe Garibaldi 1.


Pubblicato: 21 Marzo 2019Ultima modifica: 16 Febbraio 2020