Bonus Elettrico, Gas e Servizio Idrico

Bonus Energia Elettrica

Il Bonus Energia Elettrica è un’agevolazione con l’obiettivo di sostenere la spesa energetica delle famiglie in condizioni di disagio economico e/o con apparecchiature medicali elettriche.

A chi si rivolge

L’agevolazione è rivolta ai cittadini residenti nel comune di Fidenza intestatari di una fornitura elettrica, in condizioni di:

– DISAGIO ECONOMICO, con valore I.S.E.E. ordinario non superiore ai limiti stabiliti annualmente dal Ministero per lo sviluppo economico.

– DISAGIO FISICO, con uno dei componenti il nucleo familiare in gravi condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo delle apparecchiature elettromedicali necessarie per la loro esistenza in vita.

Come fare domanda

Il Bonus a favore delle famiglie in condizione di disagio economico può essere richiesto tutto l’anno e ha validità 12 mesi. Al termine di tale periodo, per ottenere l’eventuale rinnovo, il consumatore dovrà presentare una domanda accompagnata da una certificazione I.S.E.E. aggiornata, che attesti il permanere del disagio economico.

Il Bonus a favore delle famiglie in condizione di disagio fisico non ha termini di validità e sarà applicato senza interruzioni fino a quando sussisterà la necessità di utilizzare apparecchiature domestiche elettromedicali.

Alla domanda è necessario allegare:

  • attestazione I.S.E.E ordinario in corso di validità;
  • copia del documento di identità e, nel caso di presentazione tramite delega, del documento d’identità del delegato;
  • copia fattura per la fornitura di energia elettrica;
  • un certificato ASL per il disagio fisico, che attesti:
    • la situazione di grave condizione di salute;
    • la necessità di utilizzare le apparecchiature elettromedicali per supporto vitale;
    • il tipo di apparecchiatura utilizzata e le ore di utilizzo giornaliero;
    • l’indirizzo presso il quale l’apparecchiatura è installata.

Modalità di presentazione della domanda
Il Comune di Fidenza ha sottoscritto apposita convenzione con i seguenti CAF territoriali gli utenti possono rivolgersi per la presentazione della domanda:

  • SERCOOP SOC. COOP. – CAAF C.G.I.L
  • Serv. E.R. CISL SRL – CAAF C.I.S.L.
  • CNA SERVIZI PARMA SRL -CAAF C.N.A
  • IL CITTADINO SRL – CAAF U.I.L.

Bonus Gas

Il Bonus gas è un’agevolazione con l’obiettivo di sostenere la spesa delle famiglie in condizioni di disagio economico per la fornitura di gas.

A chi si rivolge

Clienti domestici con indicatore I.S.E.E. non superiore ai limiti stabiliti annualmente dal Ministero per lo sviluppo economico.

Il cliente diretto che ha una fornitura individuale e una centralizzata, può richiedere il Bonus Gas per entrambe le forniture.

Come fare domanda

Il Bonus a favore delle famiglie in condizione di disagio economico può essere richiesto tutto l’anno è ha validità 12 mesi. Al termine di tale periodo, per ottenere l’eventuale rinnovo, il consumatore dovrà presentare una domanda accompagnata da una certificazione I.S.E.E. aggiornata, che attesti il permanere del disagio economico.

Alla domanda è necessario allegare:

  • attestazione I.S.E.E. in corso di validità;
  • copia del documento d’identità e, nel caso di presentazione tramite delega, del documento d’identità del delegato;
  • copia fattura per la fornitura di gas di cui si è intestatari;
  • copia fattura del gas condominiale, per coloro che usufruiscono di un impianto centralizzato (di solito la si può chiedere all’amministratore di condominio);
  • delega, in caso di presentazione della domanda tramite persona non componente del nucleo familiare richiedente.

Modalità di presentazione della domanda
Il Comune di Fidenza ha sottoscritto apposita convenzione con i seguenti CAF territoriali gli utenti possono rivolgersi per la presentazione della domanda:

  • SERCOOP SOC. COOP. – CAAF C.G.I.L
  • Serv. E.R. CISL SRL – CAAF C.I.S.L.
  • CNA SERVIZI PARMA SRL -CAAF C.N.A
  • IL CITTADINO SRL – CAAF U.I.L.

Bonus Servizio idrico

Il bonus sociale idrico è riconosciuto ai cittadini residenti nel Comune di Fidenza, con un contratto di fornitura diretta o indiretta (utenze condominiali o plurime con un unico contatore centralizzato) per un periodo di dodici mesi.

A chi si rivolge

Clienti domestici con indicatore con valore I.S.E.E. non superiore ai limiti stabiliti annualmente dal Ministero per lo sviluppo economico.

Per gli utenti diretti, l’erogazione avviene in bolletta.

Per gli utenti indiretti, il gestore provvederà ad erogare il bonus in un’unica soluzione o con un assegno circolare non trasferibile o con qualsiasi altra modalità scelta dal gestore, purché tracciabile e quindi verificabile.

Come fare domanda

Il bonus è riconosciuto per un periodo di 12 mesi a decorrere dalla data di inizio agevolazione riportata nella comunicazione di ammissione e in bolletta. Al termine di tale periodo, per ottenere un nuovo bonus, l’utente deve rinnovare la richiesta di ammissione presentando apposita domanda accompagnata da una certificazione I.S.E.E. aggiornata, che attesti il permanere del disagio economico.

E’ necessario allegare:

  • attestazione I.S.E.E. in corso di validità;
  • copia del documento d’identità e, nel caso di presentazione tramite delega, del documento d’identità del delegato;
  • copia fattura per la fornitura di acqua di cui si è intestatari.

Le informazioni per identificare la fornitura sono reperibili in bolletta e sono:

  • il codice fornitura;
  • il nominativo del gestore idrico (il soggetto che gestisce il servizio di acquedotto e che emette la fattura).

Nel caso di un utente indiretto queste ultime due informazioni non sono obbligatorie, ma è assolutamente preferibile averle a disposizione al momento della presentazione della domanda.

  • Fotocopia del codice IBAN, in caso di fornitura di acqua condominiale.

Modalità di presentazione della domanda
Il Comune di Fidenza ha sottoscritto apposita convenzione con i seguenti CAF territoriali gli utenti possono rivolgersi per la presentazione della domanda:

  • SERCOOP SOC. COOP. – CAAF C.G.I.L
  • Serv. E.R. CISL SRL – CAAF C.I.S.L.
  • CNA SERVIZI PARMA SRL -CAAF C.N.A
  • IL CITTADINO SRL – CAAF U.I.L.

I Bonus Elettrico, Gas e Servizio Idrico

Sono agevolazioni rivolte a cittadini residenti nel comune di Fidenza, con un indicatore I.S.E.E. non superiore ai limiti stabiliti annualmente dal Ministero per lo sviluppo economico che siano utenti domestici con un contratto di fornitura diretta, condominiale o plurima.

E’ possibile presentare un’unica domanda per i bonus Elettrico, Gas e Servizio Idrico.

Modalità di presentazione della domanda
Il Comune di Fidenza ha sottoscritto apposita convenzione con i seguenti CAF territoriali gli utenti possono rivolgersi per la presentazione della domanda:

  • SERCOOP SOC. COOP. – CAAF C.G.I.L
  • Serv. E.R. CISL SRL – CAAF C.I.S.L.
  • CNA SERVIZI PARMA SRL -CAAF C.N.A
  • IL CITTADINO SRL – CAAF U.I.L.

Ulteriori informazioni relative ai Bonus Elettrico, Gas e Idrico sono reperibili sul sito ufficiale di ARERA alla sezione Consumatori: https://www.arera.it/it/index.htm

Pubblicato: 21 Marzo 2019