Consulta della convivenza

La Consulta nasce il 25 settembre 2018, con l’approvazione da parte del Consiglio Comunale del Documento di Proposta Partecipata e la Carta dei Valori, frutti del progetto Convilab. Si tratta di un organismo consultivo e propositivo, attraverso il quale il Comune valorizza e promuove l’incontro, la conoscenza reciproca, lo scambio e il dialogo tra cittadini di diversa provenienza geografica, culturale, religiosa, politica, economica, sociale, di genere.

La Consulta:

  • funge da strumento di osservazione del territorio per raccogliere informazioni circa i bisogni dei cittadini sui temi riconducibili alle proprie attività;
  • fornisce pareri, quando ne venga fatta richiesta da parte dell’amministrazione Comunale, su provvedimenti inerenti le materie di proprio interesse;
  • avanza proposte e rivolge, quando lo ritiene necessario, richieste di informazioni all’Amministrazione Comunale;
  • promuove progetti, seminari, dibattiti sui problemi inerenti la propria sfera di interesse.

Partecipanti:
– Un rappresentante per ogni associazione aderente,

– I singoli cittadini dal cui curriculum vitae e/o dalla presentazione motivazionale si evinca esperienza sui temi dell’intercultura, interesse e propensione ad approfondirli partecipando alla Consulta,

Pubblicato: 14 Febbraio 2019Ultima modifica: 06 Novembre 2019