Progetto Regione ER Centri estivi 2019

PROGETTO “CONCILIAZIONE VITA – LAVORO” DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

La Regione Emilia Romagna con delibera G.R. n. 225 del 11/02/2019 ha approvato il “PROGETTO CONCILIAZIONE VITA-LAVORO – II annualità”, finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo per sostenere le famiglie che avranno la necessità di utilizzare servizi estivi per bambini e ragazzi nella fascia d’età compresa tra i 3 e i 13 anni (nati dal 2006 al 2016) nel periodo giugno/settembre 2019.

COSA PREVEDE IL PROGETTO:

– Le famiglie con minori in età 3-13 anni potranno richiedere di aderire al progetto tramite apposito AVVISO PUBBLICO pubblicato su questa pagina dal 16/05/2019 per poter richiedere il rimborso delle spese sostenute per la frequenza di un centro estivo 2019 (fino ad euro 84,00 e fino ad un max di 4 settimane)  a condizione che esso sia tra quelli accreditati dalla Regione ovvero che risponda ad una serie di requisiti aggiuntivi rispetto a quelli minimi previsti per l’attivazione di un servizio estivo

QUALI CONDIZIONI DEVONO AVERE LE FAMIGLIE

– residenza nel Comune di Fidenza (o in uno dei Comuni del Distretto aderenti al progetto)

– ISEE valido ed emesso entro e non oltre il 31/08/2019 con valore soglia entro 28.000 euro

– età del/dei minore/minori compresa tra i 3 anni e i 13 anni (nati 2006-2016);

– situazione lavorativa dei genitori:

1. famiglie in cui entrambi i genitori (o uno solo, in caso di famiglie mono genitoriali) siano occupati ovvero lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati, comprese le famiglie nelle quali

2. anche un solo genitore sia in cassa integrazione, mobilità oppure disoccupato che partecipi alle misure di politica attiva del lavoro definite dal Patto di servizio

3. uno solo dei genitori sia in una delle condizioni di cui ai precedenti punti e l’altro risulti non occupato in quanto impegnato in attività di cura e assistenza a familiare con disabilità grave o non autosufficiente (da documentare).

– iscrizione ad un Centro Estivo fra quelli contenuti nell’elenco dei Soggetti gestori (pubblici o privati) individuati con specifico Avviso pubblico, che sarà consultabile su questa pagina web da maggio, oppure iscrizione ad un Centro Estivo di un altro Comune/Distretto della Regione Emilia-Romagna che ha aderito al sopra citato “Progetto per la conciliazione vita-lavoro”.

 

COME PRESENTARE DOMANDA DI CONTRIBUTO?

Le famiglie interessate possono presentare domanda entro le ore 12,00 del 28 giugno 2019 utilizzando esclusivamente apposito modulo on line disponibile dal 16 maggio sul portale www. istanze.comune.fidenza.pr.it

GRADUATORIA DISTRETTUALE

Al termine del periodo per aderire al bando, con determinazione del Dirigente, verrà approvata la graduatoria distrettuale delle famiglie individuate come possibili beneficiarie dei contributi nell’ambito del progetto “Conciliazione vita-lavoro: sostegno alle famiglie per la frequenza di centri estivi”.

Si ricorda che ai sensi dell’art. 6.  (“Modalità di erogazione del contributo”) del bando per l’adesione al progetto Conciliazione Vita – Lavoro ai fini dell’erogazione del contributo per ciascun minore ammesso, la famiglia dovrà presentare entro e non oltre il giorno 20 settembre 2019 mediante posta elettronica all’indirizzo brandir@comune.fidenza.pr.it la seguente documentazione:  ricevuta di pagamento della retta di frequenza rilasciata alla famiglia dal soggetto gestore del centro estivo.

Qualora, entro la data sopra indicata, la documentazione non sia trasmessa e/o risulti incompleta, si procederà all’esclusione dal contributo.

PER I GESTORI DI SERVIZI ESTIVI:

Direttiva Regione ER_ requisiti funzionamento estivi_

Pubblicato: 25 Febbraio 2019Ultima modifica: 09 Agosto 2019