Quali sono i requisiti per partecipare all’assegnazione di una casa popolare?

Risposta

I requisiti sono:
– cittadinanza del richiedente: italiana, UE, extraUE (con carta di soggiorno di lungo periodo o permesso di soggiorno almeno biennale con attività di lavoro dipendente o autonomo o titolare di protezione internazionale;
– residenza o attività lavorativa stabile ed esclusiva o principale del richiedente da almeno tre anni nella Regione Emilia-Romagna e residenza o attività lavorativa stabile ed esclusiva o principale del richiedente nel Comune di Fidenza;
– tutti i componenti del nucleo familiare del richiedente non devo essere complessivamente proprietari di immobili oppure titolari di usufrutto o abitazione di una quota superiore al 50% su uno stesso alloggio, a meno che l’alloggio non sia stato certificato inagibile, pignorato, assegnato al coniuge da sentenza di separazione, nuda proprietà;
– tutti i componenti del nucleo familiare del richiedente non devono aver avuto precedenti assegnazioni o contributi oppure essersi ritrovati nella condizione di occupanti abusivi o soggetti a provvedimenti di decadenza (i dettagli dei casi sono riportati nel bando pubblico);
– valore ISEE del nucleo familiare del richiedente non superiore a Euro 17.428,46;
– valore patrimonio mobiliare riportato nell’attestazione ISEE non superiore a Euro 35.560,00, calcolato applicando la scala di equivalenza prevista dalla normativa

Pubblicato: 16 Aprile 2024