Moglie e marito sono unici contitolari dell’abitazione principale. In caso di decesso di un coniuge, la percentuale di proprietà viene divisa fra il coniuge superstite e i figli. Chi paga l’IMU?

Risposta

È soggetto passivo IMU solo il coniuge superstite, perché per legge acquisisce il diritto di abitazione (articolo 540 del codice civile).
Se il coniuge superstite ha la residenza e la dimora abituale nell’immobile beneficia dell’esenzione per abitazione principale; in caso contrario dovrà pagare l’IMU.

Pubblicato: 16 Aprile 2024