Zanzara Tigre

ZANZARA TIGRE, NUOVI INTERVENTI ADULTICIDI
OTTIMA LA COLLABORAZIONE COI CITTADINI

 

Per i trattamenti contro le larve boom delle pastiglie gratuite ritirate: + 50% rispetto al 2016.
La ditta Alfa-Di prosegue questa operazione nelle caditoie pubbliche.

Il 25 e 26 luglio dalle 22.30 alle 6 programmati due maxi interventi adulticidi

 

Fidenza, 20 luglio 2017 – Prosegue l’azione del Comune contro la zanzara tigre, con una miscela di interventi sia larvicidi che adulticidi.
Gli interventi larvicidi sono stati affidati a suo tempo dall’Ente alla ditta fidentina Alfa-Di, che sta procedendo ed attualmente è giunta al terzo giro, con l’apposizione di pastiglie in tutte le caditoie pubbliche. Straordinaria la collaborazione dei cittadini, che hanno aderito alla campagna di sensibilizzazione del Comune, ritirando le pastiglie larvicide messe a disposizione gratuitamente. Rispetto allo scorso anno, c’è stato un aumento del 50% delle pastiglie larvicide ritirate dai fidentini e per ben due volte il Comune ha rinnovato lo stock a disposizione.

Interventi adulticidi il 25 e 26 luglio

Terminata questa fase, come detto, la ditta incaricata prosegue il suo lavoro, cui tornano ad affiancarsi gli interventi adulticidi. Data la delicatezza per la salute e per l’ambiente di questa ultima tipologia di trattamenti, le autorità sanitarie – in questo caso il Servizio Sanitario Regionale Emilia-Romagna dell’Azienda Usl di Parma del Distretto di Fidenza, con nota n. 18517 del 27 maggio 2017 – avevano ribadito che il trattamento è da considerarsi una misura eccezionale, impiegabile solo in caso di infestazioni particolarmente intense, limitando la possibilità di effettuare i trattamenti adulticidi nella sola finestra compresa dal 15 luglio al 15 settembre, dalle ore 18 alle ore 8.

Pertanto, il Comune ha disposto la ripresa dei trattamenti adulticidi. La ditta Alfa-Di si è aggiudicata la gara ed effettuerà gli interventi nelle serate del 25 e 26 luglio dalle ore 22,30 alle ore 6,00 del giorno successivo, nelle scuole e negli asili, nelle aree verdi, nei parchi pubblici, negli impianti sportivi, nelle vie e viali alberati.
Verranno posizionati 48 ore prima cartelli di avviso nelle aree in cui si eseguiranno i trattamenti, rimandati in caso di maltempo.

Le raccomandazioni

Si raccomanda comunque di: non sostare o transitare nelle zone oggetto del trattamento; tenere chiuse porte e finestre; non lasciare all’esterno generi alimentari e indumenti stesi; non utilizzare impianti di climatizzazione, ricambio aria, ecc…; tenere al chiuso gli animali domestici, ecc…

Info line del Servizio Ambiente

Per qualunque informazione è possibile contattare il Servizio Ambiente al n. 0524-517382.

Pubblicato: 21 Luglio 2017