UNA NUOVA VITA PER L’ALBERO DI NATALE DI PIAZZA GARIBALDI OGGI LO SMONTAGGIO E LA DONAZIONE DEL LEGNO ALLA FONDAZIONE BAMBINI E AUTISMO ONLUS

 

Da questa mattina il grande albero di Natale che con i suoi 21 metri di altezza ha accompagnato i fidentini lungo tutte le festività verrà smontato dai giardinieri del Comune di Fidenza, ma non per questo cesserà di essere vicino alla nostra comunità.

L’albero verrà infatti donato alla Fondazione bambini e autismo onlus che lo utilizzerà per realizzare una serie di oggetti in legno la cui vendita servirà a finanziare le proprie attività.

Questa nuova vita completa dunque un ciclo virtuoso, visto e considerato che il bellissimo pino donato dal Comune di Caderzone era destinato all’abbattimento per far spazio a piante più giovani.

 

Rimanendo in tema sempre da oggi, e per una durata di circa due mesi, avranno inizio gli interventi di riqualificazione del verde cittadino che comporteranno potature, risagomature e alcuni abbattimenti programmati attraverso visite sul territorio e segnalazioni di cittadini.

Questi in particolare avverranno nelle aree limitrofe ai condomini di via Emanuelli-Salvo D’Acquisto-Baroni, in via Colombo, in via Caduti di Cefalonia e in largo Leopardi, dove sono presenti alcune alberature ormai quasi completamente secche. Inoltre nel fossato esterno al Giardino di Charlie c’è un pioppo, nato spontaneamente, che è diventato oggi molto grande e risulta in condizione di stabilità precaria, pertanto è stato ritenuto opportuno rimuoverlo per ragioni di sicurezza.

 

A questo proposito vale la pena di sottolineare il fatto che nel rispetto del principio del “saldo arboreo zero” si procederà, nella stagione più adeguata, alla ripiantumazione di un numero identico di nuove alberature, in taluni casi collocate in aree più idonee rispetto a quelle di abbattimento non più congrue ad ospitare essenze arboree. Inoltre saranno messe a dimora anche quest’anno 245 nuove piantine autoctone quale incremento del patrimonio arboreo.

Pubblicato: 15 Gennaio 2018