Ultimo Dpcm del Governo, ecco chi si ferma e chi può continuare a lavorare

Aggiornamento del 25 marzo ore 20.48

CON LE NUOVE ATTIVITA’ CHE SI DEVONO FERMARE

SINTESI: Il Governo ha trovato l’accordo con i sindacati e sono state tolte (o molto ridotte) una serie di attività che dal 22 marzo erano permesse.

Molto rilevante per il nostro territorio lo stop al comparto della fabbricazione di macchine per l’industriale alimentare e delle bevande. Si ferma la fabbricazione di articoli in gomma, di macchine agricole e il commercio all’ingrosso di mezzi e attrezzature da trasporto. Nello spiegone qui sotto troverete indicato cosa è stato aggiunto/modificato cosa è stato tolto.

SPIEGONE NUMERO 10

Coordinato con tutti i precedenti provvedimenti (dpcm e ordinanze)

SINTESI:

-arriva il sesto Dpcm della serie, che chiude fino al 3 aprile tutte le attività produttive (imprese grandi e piccole, negozi, botteghe artigiane, uffici ecc.) che non sono “essenziali” e rilevanti per mandare avanti lo Stato.

– super blocco ai flussi di persone: dal 22 marzo al 3 aprile si resta nel Comune in cui ci si trova.

– Sempre aperte farmacie, parafarmacie, poste, banche, tabaccherie, benzinai e alimentari. Alimentari per i quali il Premier precisa che non ci saranno limitazioni ai loro giorni di funzionamento, anche se in Emilia-Romagna la Regione ha bloccato la spesa alla domenica (fino al 3 aprile).

Il Governo ha preparato una lista di quello che è indispensabile per la tenuta del Paese, quello che può funzionare ma si è tenuto due exit strategy:

-IL JOLLY PER RIMETTERE IN CAMPO CHI SERVE

-E’ consentita ogni attività funzionale a fronteggiare l’emergenza”

-TRE GIORNI DI TEMPO ALLE IMPRESE PER CHIUDERE

-Le attività sospese hanno tre giorni di tempo (fino al 25 marzo) per organizzare il loro fermo (comprese le spedizioni delle merci in giacenza)

I SETTORI CHIAVE ESSENZIALI SONO:

1 FILIERA DEL CIBO

2 SANITA’/FARMACEUTICA

3 ENERGIA/ACQUA/RIFIUTI

4 TRASPORTI DI MERCI E PERSONE

5 IL COMMERCIO E LE RIPARAZIONI DI QUEL CHE SERVE A FAR FUNZIONARE L’INDUSTRIA E LA VITA DEI CITTADINI

6 LA PRESENZA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CON I SUOI SERVIZI (sociale, istruzione e difesa).

SEI IMPRESA DELLA FILIERA? LAVORI MA CON OK DEL PREFETTO

NIENTE LIMITI PER FARMACI, PRODOTTI MEDICO CHIRURGICI AGRICOLI E ALIMENTATI

Il Dpcm prevede l’ok alle imprese e attività che servono a far funzionare i settori strategici, i servizi di pubblica utilità e dei servizi essenziali MA:

le attività e le imprese devono chiedere OK al Prefetto con una comunicazione dettagliata con i nomi dei beneficiari (siano essi aziende o pubbliche amministrazioni).

Non hanno bisogno di autorizzazioni e possono sempre circolare le attività di produzione, trasporto, vendita e consegna di farmaci, tecnologia sanitaria + dispositivi medico chirurgici, prodotti agricoli e alimentari.

CANTIERI PUBBLICI E PRIVATI:

Proseguono. Fatto salvo il rispetto (la cui verifica compete alla direzione lavori e al coordinatore della sicurezza) di quanto disposto dal Dpcm 11 marzo e dall’accordo con le parti sociali del 14 marzo. Ovvero: rispetto distanza di sicurezza, organizzazione delle fasi di lavoro, santificazione degli ambienti comuni (uffici, mense, ecc) e dotazione di Dpi per il personale.

LE IMPRESE A CICLO CONTINUO

Sono quelle che hanno impianti che non si possono fermare. Proseguono la loro attività ma solo con comunicazione al Prefetto in cui dettagliano come e perché si avrebbe un danno grave all’impresa o un pericolo di incidenti se si fermassero gli impianti

Questo sesto Dpcm si fonde con le misure restrittive adottato dal predecessore dell’11 marzo e con altre misure del Ministero Salute e della Regione.

NOVITA’ IMPORTANTE PER GLI SPOSTAMENTI

SI RESTA NEL COMUNE IN CUI CI SI TROVA DAL 22 MARZO AL 3 APRILE

Tolleranza zero sugli spostamenti.

E’ vietato spostarsi su mezzi pubblici o privati dal Comune in cui ci si trova TRANNE CHE PER:

-LAVORO

-ASSOLUTA URGENZA (ha sostituito la parola “necessità”)

-MOTIVI DI SALUTE

‼‼‼ non è più consentito lo spostamento presso: DOMICILIO, RESIDENZA, ABITAZIONE. Si resta nel Comune dove ci si trova al momento dell’entrata in vigore del Decreto (22 MARZO)

‼‼‼ Previsto l’arrivo di un modulo aggiornato

COSA FUNZIONA

CIBO

✅ coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali

✅ industrie alimentari

✅ industria delle bevande

✅ pesca e acquacoltura

SANITA’ E FARMACI: STRUMENTI E SERVIZI

✅ FARMACIE + PARAFARMACIE

✅ fabbricazione strumenti e forniture mediche e dentistiche

✅ servizi veterinari

✅ industria farmaceutica

➡ prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici

✅ fabbricazione di apparecchi per irradiazione, apparecchiature elettromedicali ed elettroterapeutiche

✅ vetrerie per laboratori, per farmacia e per uso igienico

🆕 fabbricazione di vetro cavo

COMMERCIO

✅ commercio parti e accessori AUTOVEICOLI

✅ commercio ingrosso di MATERIE PRIME agricole + ANIMALI VIVI

✅ commercio all’ingrosso di antinfortunistica e antincendio

✅ commercio di parti e accessori MOTOCICLI (per manutenzioni/riparazioni)

✅ commercio ingrosso PRODOTTI ALIMENTARI, BEVANDE, PRODOTTI DEL TABACCO

✅ commercio ingrosso PRODOTTI FARMACEUTICI

✅ commercio ingrosso LIBRI, RIVISTE, GIORNALI

✅ commercio ingrosso di TRATTORI, ATTREZZATURE, MACCHINE, MACCHINARI, ACCESSORI E UTENSILI AGRICOLI

❌ commercio ingrosso MEZZI + ATTREZZATURE TRASPORTO

✅ commercio ingrosso strumenti e attrezzature USO SCIENTIFICO

✅ commercio ingrosso COMBUSTIBILI per il RISCALDAMENTO, LUBRIFICANTI E PRODOTTI PETROLIFERI PER mezzi da autotrazione

TESSUTI TECNICI + CARTA + IMBALLAGGI + VARIE

✅ fabbriche di articoli tessili tecnici e industriali

✅ fabbriche di tessuto non tessuto (un prodotto industriale) e di prodotti con questa materia

➡ sono esclusi gli articoli di abbigliamento

✅ confezioni di camici, divise e altri abiti da lavoro

✅ fabbricazione attrezzature e ARTICOLI DI VESTIARIO PROTETTIVI E DI SICUREZZA

🆕 la fabbricazione di carta (ma non può lavorare chi fabbrica prodotti cartotecnici e fabbricazione di carta da parati)

✅fabbricazione di macchine per l’industria della carta e del cartone

❌fabbriche di spago, corde, funi e reti

✅ fabbricazione IMBALLAGGI in legno

🆕 fabbricazione di IMBALLAGGI LEGGERI IN METALLO

🆕 fabbricazione di MACCHINE AUTOMATICHE per la DOSATURA, la confezione e per l’imballaggio

✅ stampa e servizi connessi alla stampa + riproduzione di supporti registrati

✅ fabbricazione CASSE FUNEBRI

🆕 RIPARAZIONE, MANUTENZIONE, INSTALLAZIONE di macchine e apparecchiature (ma NON può lavorare chi opera nella:

⏺riparazione e manutenzione di stampi, portastampi, sagome, forme per macchine

⏺riparazione e manutenzione di utensileria ad azionamento manuale

⏺riparazione e manutenzione di armi, sistemi d’arma e munizioni

⏺riparazione e manutenzione di casseforti, forzieri, porte metalliche blindate

⏺riparazione e manutenzione di armi bianche

⏺riparazione e manutenzione di carrelli per la spesa

⏺riparazione e manutenzione di altri prodotti in metallo

⏺riparazione e manutenzione di giostre, altalene, padiglioni da tiro al bersaglio ed altre attrezzature per parchi di divertimento

⏺riparazione e manutenzione di aeromobili e di veicoli spaziali

⏺riparazione e manutenzione di materiale rotabile ferroviario, tranviario, filoviario e per metropolitane (esclusi i loro motori)

🆕 INGEGNERIA CIVILE (ad esclusione di costruzione di opere idrauliche, altre attività di costruzione di altre opere di ingegneria civile nca e del codice 42.99.10)

✅ attività di IMBALLAGGI e confezionamento CONTO TERZI

SERVIZI ESSENZIALI/ALTRI SERVIZI/RIPARAZIONI ELETTRONICHE

✅ edicole anche la domenica

✅ agenzie distribuzione libri/giornali/riviste

✅ tabaccherie

✅ banche

✅ poste

✅ attività assicurative e finanziarie

🆕 altri SERVIZI A SOSTEGNO DELLE IMPRESE (esclusivamente per le consegne a domicilio):

⏺sottotitolatura in simultanea di meeting e conferenze

⏺organizzazione di raccolta fondi per conto terzi

⏺servizi di raccolta monete nei parchimetri

⏺attività dei banditori d’asta autonomi

⏺gestione di programmi di fidelizzazione commerciale

⏺altre attività di supporto alle aziende non classificate altrove

⏺lettura di contatori del gas, acqua ed elettricità

⏺volantinaggio

⏺affissione di manifesti

⏺emissione di buoni sostitutivi del servizio mensa

🆕 call center

ridotta la loro attività.

⏺NON POSSONO lavorare con attività in uscita (outbound) e dei servizi telefonici a carattere ricreativo

⏺POSSONO lavorare i call center in entrata (inbound) in relazione a contratti stipulati con chi può produrre, vendere, commercializzare i prodotti che sono in questo spiegone)

✅ SERVIZI DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE

✅ servizi di vigilanza privata + servizi connesi ai sistemi di vigilanza

✅ attività legali e contabili

✅ attività di DIREZIONI AZIENDALI e CONSULENZA GESTIONALE

✅ attività studi di ARCHITETTURA E INGEGNERIA + COLLAUDI E ANALISI TECNICHE

✅ altre attività professionali, scientifiche e tecniche

✅ riparazioni COMPUTER e PERIFERICHE

✅ riparazioni TELEFONI FISSI, CELLULARI, CORDLESS

✅ riparazioni altre apparecchiature per le comunicazioni

✅ riparazioni ELETTRODOMESTICI e ARTICOLI PER LA CASA

✅ RICERCA scientifica e sviluppo

MECCANICA/IMPIANTISTICA + ELETTRONICA

❌ produzione MACCHINE AGRICOLE e per SILVICOLTURA

✅ OFFICINE autoveicoli (manutenzione e riparazione)

❌ fabbriche macchine per INDUSTRIA ALIMENTARE, BEVANDE e TABACCO (incluse parti e accessori)

✅ fabbricazione macchine per INDUSTRIA materie PLASTICHE e GOMMA (incluse parti e accessori)

✅ installazione IMPIANTI ELETTRICI, IDRAULICI + ALTRI LAVORI DI COSTRUZIONE E INSTALLAZIONE

🆕 fabbricazione di RADIATORI e contenitori in metallo per caldaie per il riscaldamento centrale

ENERGIA, ACQUA, RIFIUTI, PULIZIA

✅ Fornitura di LUCE, GAS, vapore e aria condizionata + installazione/riparazione impianti per la distribuzione del gas

✅ estrazione di CARBONE

✅ estrazione di PETROLIO greggio e GAS naturale + servizi di SUPPORTO

✅ fabbricazione MOTORI, GENERATORI E TRASFORMATORI ELETTRICI

🆕 fabbricazione di BATTERIE DI PILE e di accumulatori elettrici

✅ Fornitura di ACQUA (e trattamento)

✅ gestione delle FOGNE

✅ RIFIUTI: raccolta, trattamento, smaltimento, recupero dei materiali + RISANAMENTO e altri servizi di gestione dei rifiuti

✅ attività pulizia e disinfestazione

✅ fabbricazione di coke (si usa come combustibile e serve per preparare alcuni tipi di elettrodi) e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio (raffinerie per i carburanti, ad esempio)

🆕produzioni chimiche (ma non può lavorare chi fabbrica: coloranti e pigmenti, fiammiferi, articoli esplosivi, prodotti chimici impiegati per ufficio e per il consumo non industriale, prodotti ausiliari per le industrie tessili e del cuoio)

❌ fabbricazione di articoli in gomma

🆕 fabbricazione articoli in materie plastiche (ma non può lavorare chi fabbrica: parti in plastica per calzature, oggetti per l’ufficio e la scuola in plastica)

TRASPORTI MERCI/PERSONE

✅Trasporto terrestre (su terra, su strada e su rotaia) e con condotte

✅trasporto marittimo e per vie d’acqua (es: via fiume)

✅trasporti aerei

✅magazzinaggio + supporto ai trasporti

✅servizi postali + corrieri

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SOCIALE E ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA

✅Amministrazione pubblica; assicurazione sociale obbligatoria

➡con l’estensione ordinaria dello smart working al personale, in sede restano i dipendenti ritenuti essenziali, in ferie tutti gli altri

✅Difesa

✅Istruzione

✅Assistenza sanitaria

➡Servizi essenziali sociali e socio-sanitari aperti (assistenza domiciliare, sostegno alimentare, attività di tutela)

✅Assistenza sociale residenziale

➡L’accesso di parenti e visitatori presso case protette, strutture di ospitalità e lungo degenza, strutture per anziani autosufficienti e non (a Fidenza il Pensionato Albergo di via Carducci) è limitato ai casi decisi dalla direzione sanitaria della struttura

✅Assistenza sociale non residenziale

➡es: Assistenza domiciliare, Attività di servizio sociale dell’assistente sociale, le mense caritas

➡ Centri Diurni (ma ora sono chiusi per disposizione regionale)

✅FUNZIONANO LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA E GLI ORDINI (organizzazioni economiche, dei datori di lavoro e professionali)

✅Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico

➡Es: BADANTI o PERSONALE DI SERVIZIO. Ok l’attività può proseguire presso domicilio della persona ma con contratti regolari e registrati

COSA ERA GIA’ PERMESSO DA GOVERNO E REGIONE

✅ Ipermercati

✅ Supermercati

✅ Discount alimentari

✅ Minimarket e altri esercizi non specializzati di alimenti varii

✅ Commercio al dettaglio di prodotto surgelati

✅ Commercio al dettaglio di prodotti alimentari

✅ benzinai

✅ prodotti medicali e ortopedici

✅ Articoli igienico-sanitari

✅Lavanderie

✅Lavanderie industriali

✅tintorie

✅ Pompe funebri e attività connesse

✅ Commercio al dettaglio in esercizi NON specializzati di computer, periferiche, attrezzature per le telecomunicazioni, elettronica di consumo audio e video, elettrodomestici

✅ Commercio al dettaglio in esercizi specializzati di apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni

✅Profumerie e igiene personale

✅commercio al dettaglio di piccoli animali domestici

✅ commercio al dettaglio saponi, detersivi, prodotti per lucidatura

✅ Vendite di ogni prodotto via internet, tv, corrispondenza

✅ ottici e fotografi

✅ articoli per l’illuminazione

✅ Ferramenta, vernici, vetro piano e materiale elettrico e termoidraulico

✅Alberghi e strutture simili

➡ possono svolgere attività di somministrazione e bar esclusivamente in favore dei propri clienti e nel rispetto di tutte le precauzioni di sicurezza di cui al dpcm dell’8 marzo.

SITUAZIONI PARTICOLARI AMMESSE PER BAR E RISTORAZIONE

✅ Mense e catering a servizio delle aziende

✅Consegne di cibo a DOMICILIO ma solo se:

➡rispettano le norme igienico sanitarie per il confezionamento e il trasporto e non c’è contatto con le utenze

✅ GLI AUTOGRILL FINO AL 25 MARZO :

➡NELLE AUTOSTRADE ma SOLO SE:

👉vendono prodotti da asporto che vanno consumati fuori dai locali

✅ ok I BAR NEGLI OSPEDALI E NEGLI AEROPORTI

LUOGHI DI CULTO

✅ A CONDIZIONE CHE:

➡Evitino assembramenti di persone tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti ai frequentatori

➡Mantengano la distanza di un metro tra frequentatori

SPORT

✅Eventi e competizioni sportive e le sedute di allenamento in impianti sportivi utilizzati a PORTE CHIUSE O ALL’APERTO SENZA PUBBLICO SOLO PER:

➡atleti professionisti o non professionisti purché siano riconosciuto come di interesse nazionale dal CONI e dalle rispettive federazioni perché andranno alle Olimpiadi o alle manifestazioni internazionali e nazionali.

➡ eventi/competizioni internazionali

E COMUNQUE OCCORRE CHE:

➡Associazioni e società sportive con i loro medici facciano controlli per contenere la diffusione del virus tra atleti, tecnici, dirigenti e accompagnatori

➡Lo sport e le attività motorie all’aperto si svolgano SOLO SE si rispetta la distanza di 1 METRO tra una persona e l’altra.

✅Le attività formative a DISTANZA

riunioni possibili ma con collegamento da remoto (videoconferenza ad esempio) in particolare per:

➡servizi di pubblica utilità

➡strutture sanitarie e sociosanitarie

➡☣coordinamenti emergenza covid 19

COSA ERA GIA’ CHIUSO/VIETATO FINO AL 3 APRILE

⛔ LA SPESA NEI FESTIVI IN TUTTI I NEGOZI (SUPERMERCATI E ALIMENTARI COMPRESI).

🙌(Rimane la possibilità del cibo pronto a domicilio, ad esempio da pizzerie, ristoranti, kebab ecc.)

⛔ I DISTRIBUTORI AUTOMATICI DI ALIMENTI E BEVANDE (nei festivi)

⛔ STOP ALLA CONSEGNA NEI FESTIVI DELLA SPESA A CASA

⛔🌳CHIUSI PARCHI E GIARDINI PUBBLICI

⛔ CHIUSI I CIMITERI COMUNALI (chiusi al pubblico, garantiscono invece il lavoro per la gestione delle salme). A Fidenza aveva già preso l’ordinanza il Sindaco.

⛔STOP AI MERCATI (ANCHE QUELLI FESTIVI E ANCHE I BANCHI ALIMENTARI)

➡ i mercati ordinari e straordinari

➡ i mercatini e le fiere

➡ i mercati tematici solo con banchi di alimentari (ad es. il mercato degli agricoltori di Campagna amica)

➡ i singoli banchi di alimentari all’interno dei mercati. Fino ad oggi erano gli unici banchi lasciati in attività

⛔🚴‍♂🚶‍♂BASTA GIRETTI (PER NULLA) IN BICI E A PIEDI

Per pedoni e ciclisti entrano in vigore le stesse norme per gli spostamenti MOTIVATI contenute nei famosi moduli.

Anche pedoni e ciclisti potranno muoversi solo per:

✅lavoro

✅ragioni di ASSOLUTA URGENZA

✅necessità (come l’acquisto di farmaci e generi alimentari)

ℹ Sì, ORA DOVRETE COMPILARE ANCHE VOI (PEDONI E CICLISTI) IL MODULO.

🐶 POSSO PORTARE FUORI IL CANE PER I SUOI BISOGNI? STAI NEI 100 METRI DA CASA

Sì, ma solo restando in prossimità della propria abitazione (100 MT, MAX 200)

🚶‍♂POSSO USCIRE A CAMMINARE SE MI SERVE PER LA SALUTE? Sì MA STAI NEI 100 METRI DA CASA

⛔L’INGRESSO AL PUBBLICO IN PARCHI, VILLE, AREE GIOCO E GIARDINI PUBBLICI

⛔NIENTE GIOCHI O PIC NIC ALL’APERTO

➡Sono vietate attività ludiche e ricreative all’aperto.

⛔CHIUSI ANCHE QUESTI BAR:

❌nelle stazioni ferroviarie (fino ad oggi potevano essere aperti)

❌ in tutte le stazioni di servizio tranne che nelle autostrade, ospedali e aeroporti

⛔🏡 NIENTE SECONDA CASA

➡ Vietato spostarsi nei festivi e prefestivi E NEI GIORNI CHE VENGONO APPENA PRIMA E APPENA DOPO in una casa diversa da quella principale, comprese le seconde case.

ℹEsempio: se ho la residenza in x e il domicilio (o seconda casa) in y, non posso recarmi in y dal venerdì al lunedì (se consideriamo una settimana normale con festiva la domenica e prefestivo il sabato).

Il “concetto di abitazione principale” cui si rifà il governo è quello della casa in cui si ha la residenza e su cui si sconta il regime fiscale.

⛔ Bar, pub

⛔ Ristoranti

⛔ gelaterie e pasticcerie

⛔ barbieri e parrucchieri

⛔ estetisti

⛔ tatuatori

⛔cinema

⛔teatri

⛔grandi eventi

⛔scuole di ballo

⛔sale giochi e sale scommesse e sale bingo

⛔discoteche e locali assimilati

⛔palestre

⛔centri sportivi

⛔Piscine

⛔centri natatori

⛔centri benessere

⛔centri termali (ad eccezione di prestazioni che rientrano nei livelli essenziali di assistenza)

⛔centri culturali

⛔centri sociali (ad esempio i circoli anziani)

⛔centri ricreativi

⛔le riunioni degli organi collegiali a scuola (si fanno in teleconferenza)

⛔manifestazioni ed eventi di ogni natura, in luogo pubblico e privato COMPRESI quelli culturali, ludici, sportivi, religiosi ANCHE SE svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico. le cerimonie civili, religiose (compresi i funerali)

⛔gli esami della patente

⛔i musei e la biblioteca “Leoni” di via Costa

⛔Centri diurni (anziani, disabili)

⛔Le scuole di ogni ordine e grado

⛔L’Università

⛔L’università per anziani

⛔Corsi professionali

⛔i concorsi pubblici e privati TRANNE per:

➡ il personale sanitario

➡chi è valutato con il curriculum o per via telematica

⛔Viaggi di istruzione

⛔gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato

⛔i CONGEDI

➡del personale sanitario e tecnico

➡del personale necessario per il lavoro dell’unità di crisi regionale

🙌🚨OBBLIGHI 🙌🚨

🔶chi accompagna un paziente al PRONTO SOCCORSO, in ACCETTAZIONE, nei dipartimenti EMERGENZE non può stare nelle sale d’attesa (salvo altre indicazioni del personale sanitario)

🔶La riammissione a scuola e nei servizi educativi (nidi e materne) per assenze dovute a MALATTIE INFETTIVE per più di 5 GIORNI richiede il certificato medico

🔶L’accesso di parenti e visitatori presso case protette, strutture di ospitalità e lungo degenza, strutture per anziani autosufficienti e non (a Fidenza il Pensionato Albergo di via Carducci) è limitato ai casi decisi dalla direzione sanitaria della struttura

🔶Chi è stato in ZONE A RISCHIO EPIDEMIOLOGICO mappate dall’Oms (Cina, ad esempio) deve avvisare il suo medico di famiglia/pediatra E chiamare il numero Ausl Parma 3396862220 (o il Dipartimento di Igiene Pubblica della sua Ausl provinciale)

RACCOMANDAZIONI

👉Ad Associazioni (culturali e sportive), Comuni e gli altri enti territoriali (Provincia e Regione) è raccomandato di promuovere attività ricreative individuali all’aperto ma senza creare assembramenti oppure presso il domicilio degli interessati

PRINCIPALI MISURE DI PREVENZIONE

📣🆘☣EVITARE abbracci, strette di mano e contatti fisici diretti con ogni persona

📣🆘☣Chi ha dai 65 anni in su, persone affette da PATOLOGIE CRONICHE, IMMUNODEPRESSI deve:

➡evitare di uscire di casa se non per STRETTA NECESSITA’

➡evitare comunque luoghi affollati dove non si può mantenere la distanza di sicurezza di 1 metro

📣🆘☣Esposizione delle misure di prevenzione igienico-sanitarie negli ambienti di maggior transito e affollamento in:

➡nidi e materne

➡scuole di ogni ordine e grado

➡università

➡negli uffici delle Amministrazioni pubbliche

📣🆘☣Liquidi disinfettanti per le mani:

➡nelle pubbliche amministrazioni

➡nelle aree di accesso alle strutture sanitarie (ambulatori, ospedali ecc.)

➡in tutti i locali aperti al pubblico (compresi negozi e pubblici esercizi)

📣🆘☣Sanificazione CON INTERVENTI STRAORDINARI dei mezzi pubblici (a cura delle aziende del trasporto pubblico)

📣🆘☣🚕sui TAXI e di trasporto di noleggio con conducente, gli addetti impegnati nella conduzione dei veicoli devono indossare

➡una mascherina e guanti monouso. E’ fortemente raccomandata la

sanificazione del mezzo con regolarità.

Pubblicato: 25 Marzo 2020