ULTIMI GIORNI PER ISCRIVERSI ALLA CAMMINATA DI DUE GIORNI SULLA VIA FRANCIGENA

Il 21 e 22 maggio camminata lenta di due tappe Sivizzano-Cassio e Cassio-Passo della Cisa

Le iscrizioni si chiudono il 15 maggio

 

Fidenza, 11 maggio 2016 – Chiudono il 15 maggio le iscrizioni a “Camminando sul Romanico della Via Francigena”: la camminata lenta di due tappe, Sivizzano (frazione di Fornovo) – Cassio e Cassio – Passo della Cisa, che si terrà il 21 e il 22 maggio.

Il cammino e la strada sono il tema portante di questa iniziativa che fa da corollario al Festival “OF4” ed esprimono l’essenza di Fidenza, crocevia tra la via Emilia e la Via Francigena e quindi vocata al contatto tra le persone e i territori.

Organizzata dall’associazione “Ad limina Petri”, dal Comune di Fidenza e dall’Associazione Europea delle Vie Francigene, in collaborazione con i Comuni di Berceto, Fornovo e Terenzo, la camminata è un appuntamento aperto a tutti, un’occasione per un arricchimento fisico e interiore.

La prenotazione è obbligatoria e da effettuare presso lo IAT R Casa Cremonini in Piazza Duomo 16, a Fidenza (tel. 0524 83.377), entro e non oltre domenica 15 maggio per entrambe le giornate. Il costo è di 10 euro a partecipante e comprende i viaggi in pullman.

Alla prenotazione si prega di riferire se si desidera pernottare presso l’albergo “Al miglio 76” di Cassio. Al momento della prenotazione saranno consegnati: credenziale, calendario allenamenti e informazioni tecniche.

Gli iscritti potranno partecipare ad allenamenti bisettimanali che si terranno il martedì e il giovedì alle ore 17.30 con ritrovo presso la Scuola “Ongaro”

Le camminate saranno effettuate con un minimo di 10 partecipanti. In caso di maltempo l’evento sarà annullato.

 

Programma

Sabato 21 maggio: Sivizzano – Cassio (km 14 – durata: 5 ore e mezza)

Ore 6.45: ritrovo davanti al centro Giovanile (ex Macello) in Via Mazzini e partenza per Sivizzano (frazione di Fornovo Taro) in pullman.

Ore 8.00: inizio camminata da Sivizzano per Cassio lungo la Via Francigena. Visita all’imponente pieve romanica di Santa Maria Assunta a Bardone. Lungo il percorso, dopo aver attraversato Terenzo, si potranno ammirare il Castello di Casola e l’affioramento geologico delle misteriose rocce che risalgono a più di 80 milioni di anni fa dette “Salti del diavolo”. Pranzo al sacco. Arrivo a Cassio previsto per le ore 15.00/16.00 con rinfresco.

Ore 19.30: cena presso il ristorante-albergo "Al miglio 76": € 15,00 a persona (cena completa) oppure € 10,00 (pizze miste al taglio con salumi, bibite e caffè). Pernottamento (su prenotazione) con prima colazione: € 20,00 a persona.

Domenica 22 maggio: Cassio – Passo della Cisa (km 17 – durata: 6 ore e mezza)
Ore 6.30: ritrovo davanti al centro Giovanile (ex Macello) in Via Mazzini e partenza per Cassio in pullman.

Ore 8.00: inizio camminata di tutto il gruppo da Cassio per il Passo della Cisa lungo la Via Francigena. A Berceto visita guidata al Duomo di San Moderanno e all’annesso Museo del tesoro del Duomo.

Ore 12.00 circa: spuntino con panini e bibite presso il bar ristorante “Leone rampante”: € 10,00 a persona.

Ore 13.30: ripartenza per il Passo della Cisa. All’arrivo merenda con torte salate, torte dolci e bibite presso l’Albergo “Passo della Cisa”: € 6,00 a persona.

Ore 18.00: Ritorno a Fidenza in pullman.
Pubblicato: 11 Maggio 2016