TUTTI IN MASCHERA CON IL “CARNEVALE DEL BORGO”

Torna l’atteso appuntamento con il “Borgo Mascherato” e il “Cränväl di Päjón”

Fidenza, 11 febbraio 2015 – Torna l’atteso appuntamento con il “Carnevale del Borgo”: un cartellone di iniziative che animeranno il cuore della città e che avranno come protagonisti i tradizionali “Borgo Mascherato” e il “Cränväl di Päjón”.

Maschere, coriandoli, dolcetti, burattini, teatro ma anche solidarietà, come ha spiegato oggi il vicesindaco con delega alla Cultura, Alessia Gruzza, nel corso della conferenza stampa di presentazione del “Carnevale del Borgo 2015”: “Il Carnevale è una festa dedicata principalmente ai bambini e proprio ai bimbi e alla solidarietà nei loro confronti abbiamo voluto prestare un’attenzione particolare. Oltre al tradizionale appuntamento del “Borgo Mascherato” che vedrà la sfilata e la premiazione delle mascherine in piazza Garibaldi, il cartellone prevede anche due appuntamenti benefici: “I bambini aiutano i bambini” di venerdì 13 febbraio e “Quando al cinema pioveva” lo spettacolo teatrale di venerdì 20 febbraio. Il ricavato di questi eventi sarà devoluto ad associazioni che aiutano i bambini”.

Protagonista, insieme al “Borgo Mascherato”, del Carnevale fidentino è il “Cränväl di Päjón”: la tradizionale sfilata dei carri mascherati.

Anche quest’anno gli attori primari del “Cränväl di Päjón” sono le frazioni fidentine che con il loro entusiasmo e il loro impegno ci permettono di realizzare l’iniziativa, collaborando con gli Amici del Cränväl di Päjón, con l’Istituto Canossa e con gli altri istituti scolastici cittadini. La sfilata dei carri sarà l’occasione per ammirare la creatività, la bravura e la simpatia delle nostre frazioni e per vivere un pomeriggio di svago nel centro storico. A garantire lo svolgimento in sicurezza della sfilata saranno la Polizia Municipale e la Protezione Civile.”, ha detto l’assessore alle Attività produttive, Fabio Bonatti.

 

Il programma

Dal 7 febbraio al 17 marzo, “Tutti in giostra” in piazza Garibaldi.

Giovedì 12 febbraio alle ore 17.00 al Centro giovanile andrà in scena “La fiaba di Biancaneve”, uno spettacolo della Compagnia del Piccolo Teatro di Burattini.

Venerdì 13 febbraio sarà protagonista la solidarietà con “I bambini aiutano i bambini”: alla giostra dei cavalli di piazza Garibaldi ad ogni bimbo sarà offerto un piccolo omaggio e la metà dell’incasso sarà devoluto in beneficenza.

Venerdì 13 e venerdì 27 febbraio sarà la volta de “I ciccioli” un lab show cabaret con ospiti da Zelig e Colorado che si terrà alle ore 21.30 al Centro giovanile di via Mazzini.

Sabato 14 febbraio il Carnevale fidentino entra nel vivo con il “Borgo Mascherato”: la tradizionale sfilata e premiazione delle mascherine in piazza Garibaldi a partire dalle ore 14.30. Presenta Nino Secchi. In collaborazione con Progetto Link. In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata a martedì 17 febbraio alle ore 14.30.

Sabato 14 febbraio a partire dalle ore 15.00 il centro storico si animerà con il “Cränväl di Päjón”: alla riscoperta della tradizione borghigiana tornano i carri mascherati. Evento a cura degli Amici del Cränväl di Päjón, della frazioni fidentine, con la partecipazione dell’Istituto “Canossa” e della Banda “Città di Fidenza”. In caso di maltempo, la sfilata sarà rinviata a sabato 21 febbraio alle ore 15.00.

A chiudere il cartellone sarà, venerdì 20 febbraio, “Quando al cinema pioveva”: uno spettacolo teatrale tratto dal “Dizionario delle cose perdute” di Francesco Guccini, portato in scena dalla Compagnia de “Gli Sgangherati”.

Pubblicato: 11 Febbraio 2015