RECORD DI PUBBLICO PER IL CINEMA ESTIVO. E IL COMUNE RIVELA “TORNANO LE PROIEZIONI INVERNALI IN CENTRO”

La rassegna “Esterno notte” fa il pienone: 1.400 persone alle prime proiezioni.
Tutto pronto per riportare il cinema in centro storico per tutta la stagione

Il Sindaco Massari: “Grazie a Fidenz@ Cultura e ai circoli Ex Edison e La Notte americana

Fidenza, 4 agosto 2017 – Prendere una passione infinita per il buon cinema, scegliere il top dei film delle stagione, mescolare con nuovissime attrezzature per la proiezione, sedersi rilassati in un luogo all’aperto, ricco di storia, e gustarsi lo spettacolo.

Semplici ingredienti con il minimo comun denominatore della qualità e che hanno conquistato il cuore di tantissimi cinefili fidentini. Tantissimi, sì, perché la rassegna estiva di cinema all’aperto nella Corte di Palazzo Orsoline prosegue alla grande e già ora sta facendo registrare il miglior risultato di pubblico da qualche anno a questa parte: poco meno di 1.400 spettatori per i primi 14 eventi già programmati, in un calendario che cullerà l’estate fidentina fino al 18 agosto.

Sempre, va ricordato, ad un prezzo a dir poco popolare: 6 euro. La rassegna nasce dalla collaborazione del Comune di Fidenza con l’Associazione Fidenz@ Cultura (che si è occupata del progetto e dei relativi servizi) – impegnata insieme ai suoi partners, ovvero i Circoli cinematrografici “La notte americana” ed “Ex Edison” – e prepara il ritorno attesissimo della stagione invernale in centro.

Fidenza è una Città che ama profondamente il cinema. Lo si vede anche nel lavoro di Gilberto, Fiammetta e tutti i ragazzi di Fidenz@ Cultura, associazione con la quale abbiamo molto più di una semplice collaborazione – commenta il Sindaco Andrea Massari –. Parliamo di una realtà associativa fidentina che da sempre promuove la cultura cinematografica in città, non solo avendo tutte le competenze tecniche per seguire programmazioni di livello, ma perché investe passione in quel che fa. Passione che abbiamo accompagnato lavorando sodo con la Regione per i finanziamenti utili all’acquisto delle nuove attrezzature digitali e che ci vede anche in questi giorni agostani all’opera per preparare il ritorno in centro storico della stagione invernale, nella struttura dell’ex Macello. Proprio come avevamo promesso ai fidentini in campagna elettorale”.

Molto soddisfatta anche Maria Pia Bariggi, assessore alla Cultura: “Quella che abbiamo lanciato è una stagione cinematografica a tutti gli effetti, che ora riguarda la stagione estiva e che proseguirà nel primo autunno, fino ad aprile. Il favore del pubblico, dimostrato dai dati, conferma l’attualità di questa dimensione artistica ma non solo. Conferma che l’impegno e la collaborazione fra l’Amministrazione e le associazioni costituisce un ingrediente fondamentale per scelte qualitative che tutti possono condividere – prosegue l’assessore –. Il cartellone proposto è coraggioso: le proiezioni sono relative a titoli usciti nell’anno in corso e riguardano film che assumono problematicamente delle componenti difficili a comprendersi. Tuttavia il cartellone alterna all’impegno e alla conoscenza titoli comunque oggetto di premi nazionali e internazionali che garantiscono il piacere di assistere ad una proiezione leggera”. L’assessore Bariggi, infine, ricorda che “l’associazione Fidenz@ Cultura si è assunta l’impegno di collaborare con l’Amministrazione per dedicare alla Comunità proiezioni cinematografiche di qualità. Con soddisfazione possiamo affermare di essere stati corrisposti e di essere estremamente motivati a proseguire secondo la convenzione che ci vede protagonisti del cinema fidentino fino al prossimo aprile”.

I TITOLI PIU’ AMATI DAI FIDENTINI

Nelle prime 14 serate della rassegna estiva, la top tre dei film più apprezzati dai fidentini vede saldamente in testa “La La Land” (283 spettatori) di Damien Chazelle, seguito da “Quello che so di lei” (194 spettatori) di Martin Provost e da un pari merito tra “Io, Daniel Blake” di Ken Loach e “Allied” di Robert Zemeckis (193 spettatori).

I PROSSIMI FILM

Orecchie” (di Alessandro Aronadio, 7-8 agosto), “Aspettando il Re” (di Tom Tykwer, 10-11 agosto), “Una vita” (di Stéphane Brizé, 14-15 agosto) e “Io Danzerò” (di Stéphanie Di Giusto, 17-18 agosto). Le proiezioni iniziano alle 21.30. Per info: 347.4370627

Pubblicato: 07 Agosto 2017