QUARTIERE EUROPA, E’ FATTA! E-DISTRIBUZIONE FIRMA: VIA I TRALICCI DELL’ALTA TENSIONE

Sottoscritto il nuovo accordo transattivo che chiude la vertenza e fissa i tempi dei lavori

Massari: “Abbiamo trovato un accordo e mantenuto la promessa.

Un’opera da 5 milioni di euro che cambierà il paesaggio di Fidenza”

 

Fidenza, 27 luglio 2016 – “E’ fatta! Finalmente l’interramento dell’elettrodotto dei quartieri Europa e Monvalle diventa realtà”, ha commentato così, stamani, il sindaco Andrea Massari la sottoscrizione del nuovo accordo transattivo tra E-Distribuzione e Comune di Fidenza con il quale si conclude la vertenza e si danno tempi certi all’intervento.

Oggi abbiamo scritto la parola fine a una vertenza che va avanti dal 2006 e che per troppo tempo ha bloccato lo sviluppo del quartiere Europa, un’espansione residenziale a sud della città frenata dalla presenza dei tralicci dell’alta tensione. E’ un’opera attesa dal 2001, quando partì l’iter per la sua realizzazione. Oggi, con la firma dell’accordo, si chiude un contenzioso complesso e articolato che ha trovato una soluzione positiva nella collaborazione tra le parti interessate e il Governo, che ha dimostrato ancora una volta di essere attento alle esigenze della nostra città”, ha spiegato il primo cittadino.

Avevamo fatto una promessa in campagna elettorale e ci siamo impegnati per mantenerla. Abbiamo ripreso il confronto con E-Distribuzione e Terna e, grazie anche alla collaborazione di Luca Lotti, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, e Paola De Micheli, sottosegretario al Ministero dell’Economia, abbiamo trovato un punto di incontro e, investendo 250.000 euro in più, abbiamo chiuso la vertenza”, ha sottolineato Massari.

Oggi si chiude una vertenza che porterà dei vantaggi a Fidenza e al suo paesaggio. L’accordo siglato stamani è il frutto del rapporto di collaborazione instaurato tra E-Distribuzione e il territorio che ha avuto un input importante e che continueremo a coltivare”, ha detto Leonardo Ruscito, responsabile di E-Distribuzione per l’Emilia-Romagna e le Marche.

Si tratta di un’opera di grande rilevanza paesaggistica e urbanistica che cambierà l’aspetto di due quartieri residenziali di pregio: il quartiere Europa e il quartiere Monvalle.

La linea dell’alta tensione sarà interrata per 2,1 chilometri, dalla cabina primaria di Cabriolo fin oltre la strada provinciale per Salsomaggiore Terme. Il costo dell’opera è di 5 milioni di euro, per i quali il Comune compartecipa per 2.160.000 euro (compresi 1.650.000 euro già versati insieme ai soggetti attuatori privati dei quartieri Europa e Monvalle e 258.000 euro previsti a fine lavori); il resto dei costi è a carico di E-Distribuzione e Terna, così come la gestione dell’esecuzione dell’opera. I costi comprendono: spostamento, interramento, smaltimento, servitù delle porzioni di terreno necessarie, ripristino delle strade.

I cavi saranno interrati seguendo il tracciato stradale con consumo del suolo pari a zero. I lavori dureranno due anni.

 

Pubblicato: 27 Luglio 2016