“PIATTO DESIDERATO. PIATTO TROVATO.”: UNA BUSSOLA PER ORIENTARSI NELLA RICERCA DELLA PIETANZA PREFERITA

Sarà presentata il 5 dicembre alle 18.00 al Ridotto del Teatro Magnani

la guida gastronomica di Ermanno “Nanni” Ghiozzi

 

Fidenza, 30 novembre 2016 – E’ la mappa del gusto del nostro territorio; una bussola per orientarsi nella ricerca del piatto preferito. Ermanno “Nanni” Ghiozzi presenta la seconda edizione di “Piatto desiderato. Piatto trovato”: la guida gastronomica che porta i lettori alla scoperta delle prelibatezze che si possono gustare sul territorio, catalogate per piatti.

Nanni Ghiozzi, noto per la passione e la grande competenza nell’enogastronomia, ha creato un agile strumento per trovare quello che si cerca, dando anche un po’ di leggerezza a un settore che diventa spesso troppo serio. Con il suo libro vuole aiutare il lettore a realizzare il suo desiderio del gusto”, ha spiegato l’assessore alla Cultura, Maria Pia Bariggi.

Il mio libro recensisce 210 piatti, uno diverso dall’altro, indicando il ristorante che lo cucina meglio. Sono segnalati 145 tra ristoranti, trattorie e osterie. Questa seconda edizione della guida ha il logo dell’Unesco in copertina e questo per me è stato un grande riconoscimento. La filosofia della guida non è quella di recensire i ristoranti, bensì di suggerire al lettore dove secondo il mio giudizio, e quello del comitato di assaggiatori, potrà mangiare il piatto che desidera cucinato nel modo migliore. L’accostamento dei vini ai vari piatti mi è stato suggerito da Andrea Grignaffini”, ha sottolineato Nanni Ghiozzi.

Il ricavato della vendita del libro sarà devoluto alle associazioni fidentine Arim e Terzo Tempo con Lorenzo.

“Piatto desiderato. Piatto trovato” sarà presentato lunedì 5 dicembre alle ore 18.00 al Ridotto del Teatro Magnani.

Alla presentazione, insieme all’autore, interverranno: Maria Pia Bariggi, assessore alla Cultura del Comune di Fidenza; Giovanni Ballarini, Presidente Onorario dell’Accademia Italiana della Cucina; Davide Cassi, Professore e direttore di Future Cooking Lab dell’Università di Parma; Luigi Franchi, direttore di Sala e Cucina; Giovanni Santini, Chef del ristorante “Dal pescatore”, tre stelle Michelin.

Pubblicato: 30 Novembre 2016