“NORMA” CON DIMITRA THEODOSSIOU: SOLD OUT E APPLAUSI A SCENA APERTA

Successo per l’opera che ha inaugurato la Stagione Lirico-sinfonica del Teatro Magnani

 

Fidenza, 3 novembre 2015 – E’ stato un successo l’allestimento fidentino della “Norma” di Bellini, interpretata dal grande soprano di fama mondiale, Dimitra Theodossiou, che ha calcato il palcoscenico del Teatro Magnani per un’opera che resterà nella storia cittadina e segna un nuovo inizio per il Teatro di Fidenza, che si pone sempre più come teatro di produzione.

Applausi a scena aperta hanno accompagnato tutta l’opera e l’interpretazione della romanza “Casta Diva” ha entusiasmato talmente il pubblico, che Dimitra Theodossiou ha concesso il bis durante l’opera stessa.

Successo e grandi apprezzamenti anche per la scenografia “made in Fidenza”, vera novità della produzione 2015. Le scene, infatti, sono state realizzate da Eugenio Orlandi, vincitore del Concorso nazionale per giovani scenografi organizzato dal Gruppo di promozione musicale “Tullio Marchetti” per celebrare il bicentenario della nascita di Girolamo Magnani, il grande scenografo fidentino cui è intitolato il teatro cittadino. Al concorso, uno dei rari bandi di questo tipo a livello nazionale, hanno partecipato 27 giovani scenografi con 17 progetti, tutti di alto livello.

Apprezzatissimi dal pubblico anche i costumi di Artemio Cabassi e la regia di Riccardo Canessa, entrambi ormai protagonisti da anni dei successi delle opere fidentine, realizzate dal Comune di Fidenza e dal Gruppo di promozione musicale “Tullio Marchetti”.

Tra il pubblico di un Teatro Magnani gremito e sold out da tempo: Elisabetta Magnani, nipote del famoso scenografo fidentino, il Questore di Parma, Pier Riccardo Piovesana, l’onorevole Giuseppe Romanini, il senatore Giorgio Pagliari.

L’evento ha attirato a Fidenza non solo gli appassionati fidentini ma anche pubblico da altre province e regioni. La presenza di Dimitra Theodossiou è stata un’emozione, la stessa che lei ha saputo trasmettere al pubblico. Quest’opera segna una svolta nella storia delle produzioni fidentine: abbiamo iniziato un percorso innovativo mirato al coinvolgimento di giovani artisti. Abbiamo scommesso sul talento di un giovane scenografo e la nostra scelta si è rivelata vincente. Continueremo così, per fare del Teatro Magnani un teatro di produzione a tutti gli effetti”, ha commentato il vicesindaco con delega alla Cultura, Alessia Gruzza.

E’ stato un successo che ha visto il teatro tutto esaurito. L’opera non ha tradito le aspettative e la Norma di Dimitra Theodossiou rimarrà nella storia fidentina. Sono felice anche del grande apprezzamento che hanno riscosso le scene realizzate da Eugenio Orlandi: il giovane scenografo che ha vinto il Concorso di scenografia che abbiamo organizzato per celebrare il Bicentenario della nascita di Girolamo Magnani. Ciò dimostra che la scuola di scenografia italiana sa formare giovani talentuosi”, ha detto il presidente del Gruppo di promozione musicale “Tullio Marchetti”, Antonio Delnevo.

Pubblicato: 03 Novembre 2015