LA MUSICA: ARMONIA DI MONDI E CULTURE

Quattro serate per parlare di musica e un grande concerto finale

Il primo appuntamento è mercoledì 8 aprile

 

Fidenza, 3 aprile 2015 – Quattro serate con personaggi fidentini che hanno la musica nel sangue e un grande concerto finale sono la proposta di “La musica: armonia di mondi e culture”: l’evento offerto alla città da Interlinguae srl e Kyu Shin do Kai con il patrocinio del Comune di Fidenza per creare momenti di cultura e di incontro, per animare il centro e far conoscere attraverso la musica culture diverse, senza dimenticare le nostre radici. Il confronto tra la musica orientale e occidentale, la sua evoluzione e le differenti tradizioni musicali in Europa e negli Stati Uniti sono il tema di questi incontri, che avranno come protagonisti noti musicisti, cantanti e cultori della musica fidentini.

Si parte mercoledì 8 aprile alle ore 21.00, alla sala Interlinguae in via Gramsci 27, con Giovanni Chiapponi che parlerà di “Musica e storia: linguaggi sonori tra occidente e oriente”.

Si prosegue mercoledì 22 aprile alle ore 21.00, alla sala Interlinguae di via Gramsci 27, con Romano Franceschetto che svelerà “I segreti dell’opera buffa raccontata da un suo interprete”.

Mercoledì 13 maggio alle ore 21.00, al Museo di Casa Barezzi a Busseto, sarà la volta di Maurizio Marchetti che con “Verdi dalle Roncole alla Scala” accompagnerà il pubblico in una visita guidata del Museo di Casa Barezzi.

A chiudere gli incontri sarà Sebastiano Pezzani che lunedì 18 maggio alle ore 21.00, alla sala Interlinguae in via Gramsci 27, parlerà di “It’s (not) only Rock’n’Roll”: l’origine e lo sviluppo della musica rock, che affonda le radici nella tradizione folk statunitense.

Mercoledì 27 maggio alle ore 21.00 in via Gramsci chiuderà il cartellone il grande concerto finale “Culture lontane unite nel canto e nella musica”, che vedrà la partecipazione di Romano Franceschetto e dei suoi allievi, di Giulia Chiapponi al violino, di Giacomo Chiapponi al violoncello e di Giovanni Chiapponi al pianoforte. Il concerto sarà accompagnato da una dimostrazione degli allievi della scuola di arti marziali kyu Shin Do Kai.

In caso di maltempo lo spettacolo sarà rimandato a data da definire.

L’ingresso agli incontri e al concerto è gratuito.

Pubblicato: 03 Aprile 2015