LA CARICA DEI 500 PER IL NOME DEL CANILE. BOOM DELLA PARTECIPAZIONE, VOLA IL WEB

Fidenza, 18 aprile 2017 – Una valanga affettuosa che ha reso ogni giorno sempre più appassionante la partecipazione di centinaia di cittadine e cittadini al contest per scegliere il nome del nuovo canile di Fidenza. A nome della Città, desidero ringraziare tutti coloro che si sono impegnati, trasformando questo piccolo gioco civico in un’occasione di socialità e creatività. #EccoFidenza, è davvero il caso di dirlo forte e chiaro”.

Andrea Massari, Sindaco di Fidenza, commenta così i primi numeri dopo la chiusura del contest per la scelta del nome del nuovo canile, completamente affidata alle proposte dei cittadini e al loro voto. I voti unici espressi sono stati 527, la gran parte dei quali (oltre 400) giunti attraverso il sondaggio on line realizzato con la piattaforma di Google e con i moduli cartacei compilabili alla reception del Comune (oltre 100). Se l’uso del web è stato largamente prevalente, va sottolineata la grandissima interazione con il post del Comune di Fidenza, che ha doppiato la la già ottima performance della prima fase del contest, in cui tutti potevano esprimere la loro proposta da mandare a sondaggio. I dati sono in corso di elaborazione e tutti i partecipanti riceveranno una mail di riscontro nei prossimi giorni.

Non ci aspettavamo una partecipazione così imponente – spiega l’Associazione Argo, che gestisce il canile –. Siamo veramente molto soddisfatti e speriamo che questo impegno bellissimo dei cittadini possa proseguire con questo entusiasmo anche in futuro, attraverso il sostegno alla nostra Associazione che ogni giorno lavora rendere il canile un luogo di nuove opportunità. Donazioni di cibo per i cani che sono ospitati, l’arrivo di nuovi volontari, la voglia dei cittadini e delle famiglie di dare una nuova casa ad uno dei nostri cani saranno sempre azioni che accoglieremo a braccia aperte

Sono stati giorni emozionanti, abbiamo visto tutti visto un’atmosfera bellissima attorno ai 76 nomi in gara, così come è stato divertente assistere a discussioni molto intense, diciamo così, sull’opportunità di votare un nome dal suono più anglofono o un nome più tradizionale – prosegue il Sindaco Massari –. L’attivazione del voto con un semplice link utilizzabile anche sui social e con whatsapp ha moltiplicato le interazioni, raggiungendo le comunità vicine, come quelle di Salsomaggiore e Noceto, le cui amministrazioni si sono dette interessate all’utilizzo del servizio del nuovo canile. So di gruppi di studenti che hanno sostenuto il passaparola e perfino di piccoli comitati che si sono dati da fare per il loro nome preferito. Sono stati anche giorni in cui una Città intera si è stretta intorno alla famiglie del mitico Paolo Villani, trasformando il contest nel più bell’omaggio ad un fidentino che mi onoro di aver avuto come amico e che ha dato tantissimo alla Città. La famiglia di Paolo ci ha chiesto una cosa ben precisa e sarà un onore poter rispettare l’impegno assunto con loro all’inaugurazione del nuovo canile, il prossimo 22 aprile”.

Il vicesindaco Giancarlo Castellani, che ha seguito dall’inizio tutto l’iter del nuovo canile, dedica “un ringraziamento di cuore a tutti coloro che hanno partecipato al contest, trasformandolo in un nuovo modo di ragionare insieme su quella che è un’opportunità per Fidenza e per i territori che crescono insieme a noi. Il canile è uno di questi servizi e poterlo inagurare sull’onda di una partecipazione così bella e spontanea è motivo di tanta soddisfazione per la Comunità, tutta invitata alla festa dell’open day di sabato prossimo. Vorrei, infine, ringraziare i volontari dell’Associazione Argo, per il loro lavoro quotidiano, svolto con impegno e straordinaria dedizione”.

 

SABATO 22 APRILE GRANDE FESTA INAUGURALE

Tutto è pronto per l’open day del 22 aprile, quindi. Dalle ore 10 i volontari dell’Associazione Argo faranno conoscere i locali e i servizi del nuovo canile a tutti i cittadini e porteranno i bimbi a passeggio con alcuni dei cani ospiti della struttura. Al mattino e al pomeriggio sono in programma spettacoli di mobility dog (a cura dell’Associazione Animalmente Parma) e nel primo pomeriggio, dalle ore 15, verranno scoperti il nuovo totem col nome del canile scelto dai cittadini e la targa in memoria di Paolo Villani. Poi via alla festa per grandi e piccoli, con truccabimbi a tema, aperitivo, lo spettacolo di animazione di Ciclamina e Sbirulina e un saggio tecnico affidato al Gruppo Cinofilo da Soccorso.

Pubblicato: 18 Aprile 2017