IL SINDACO MASSARI INCONTRA LE LAVORATRICI DELLA COOPERATIVA AURORA

Fidenza, 24 marzo 2015 – “L’intenzione del Comune di Fidenza è quella di governare il profondo cambiamento in atto nelle modalità di gestione delle strutture adibite ai servizi socio-sanitari conciliando due obiettivi: avere servizi altamente funzionanti garantendo qualità e costi attuali e sostenere l’occupazione, specie quella femminile, che è preponderante in questo settore”.

E’ il commento del Sindaco Andrea Massari a margine dell’incontro di oggi pomeriggio con una delegazione delle lavoratrici in forza alla cooperativa Aurora, attiva all’interno della Casa Protetta di Fidenza.

Il Sindaco spiega che “mentre continua la discussione sulle forme di gestione delle strutture, che molte volte scade in una pretestuosa polemica politica, a noi interessano di più i modi della gestione”.

Interloquendo con le lavoratrici, Massari ha confermato “che il mio impegno per tutelare anche il vostro posto di lavoro è sempre stato costante e continuerà ad essere così in qualsiasi scenario gestionale, anche quello di una gestione totalmente pubblica della casa protetta fidentina, una delle possibilità che stiamo valutando”.

L’ipotesi è stata al centro del confronto con le lavoratrici della coop Aurora – accompagnate da Tilla Pugnetti, segretaria della Funzione Pubblica Cgil –. Il Sindaco ha garantito a brevissimo termine l’attivazione di un confronto con tutti i soggetti interessati (Ausl, Comuni del Distretto, sigle cooperative del settore e sindacati) per concordare percorsi e modalità per garantire il lavoro a tutte le attuali occupate in una logica solidaristica di tutto il privato sociale.

Pubblicato: 24 Marzo 2015