IL PRESIDENTE MATTARELLA RINGRAZIA IL COMUNE DI FIDENZA

Con un telegramma il Presidente della Repubblica ha salutato il Sindaco Massari e il presidente Tosi, autori di due messaggi subito dopo l’elezione del Capo dello Stato.

“Un segno di profondo rispetto per gli amministratori”

 

Fidenza, 24 febbraio 2015 – “Ringrazio sentitamente per le cortesi espressioni d’augurio rivoltemi in occasione della mia elezione e ricambio un cordiale saluto”. Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha risposto ai messaggi del sindaco Andrea Massari e al Presidente del Consiglio comunale, Amedeo Tosi, inviati nel giorno dell’elezione del nuovo Capo dello Stato.

Massari aveva sollecitato Mattarella all’ascolto e all’attenzione per il ruolo di primo piano che rivestono i Comuni e sulla necessità che essi siano protagonisti del rilancio del Paese.

Soprattutto, il sindaco di Fidenza si è appellato alla storia politica e umana del Presidente Mattarella, affinché sostenga “un impulso inedito ed eccezionale nel contrasto alle mafie, quello stesso impulso che ha spinto Fidenza ad entrare nel grande network dei Comuni antimafia di Avviso Pubblico”.

 

Un piccolo gesto formale ma che rivela profondo rispetto per gli amministratori del territorio – commenta il Sindaco Massari –. Le prime uscite del Presidente confermano la sua vocazione per una affermazione totale della legalità. Cosa che, lo ripeto, mi fa davvero ben sperare che la lotta alla mafia diventi prioritaria in tutto il Paese, da Nord a Sud”.

Pubblicato: 24 Febbraio 2015