IL GRANDE TEATRO CLASSICO IN SCENA AL MAGNANI CON “LISISTRATA”

Sabato 16 aprile alle 21.00, Vanessa Gravina sarà la protagonista della commedia di Aristofane

 

Fidenza, 14 aprile 2016 – Il 16 aprile alle ore 21.00 la Stagione di Prosa del Teatro Magnani si chiude con uno dei testi più famosi del teatro classico: “Lisistrata” di Aristofane, con Vanessa Gravina nella parte della protagonista e la regia di Cristiano Roccamo, per una produzione del Teatro Europeo Plautino.

La guerra del Peloponneso tra Atene e Sparta avvampa furiosa e le sciagure succedono alle sciagure. Aristofane spezza una lancia a favore della pace e, convinto oramai che sugli uomini c’è da far poco conto, affida la sua causa a una donna: Lisistrata (nome che significa la “Scioglieserciti”). Lisistrata, dunque, fa un appello a tutte le donne di Grecia e, dopo averle fatte radunare di buon mattino, comunica la sua intenzione di ristabilire la pace.

Per conseguirla basta che esse si rifiutino ai loro mariti, finché questi non si decidano a deporre le armi. La meta entusiasma e, dopo avere occupato l’Acropoli, le donne cominciano la “guerra di secessione”.

Gli uomini tentano di scacciarle ma hanno la peggio. In un lungo dibattito con un Commissario, Lisistrata sostiene con grande e arguta eloquenza e con successo la sua tesi pacifista. La riconciliazione è celebrata con una grande festa e con bellissimi canti di Spartani e di Ateniesi.

 

Biglietti

I biglietti acquistati per la rappresentazione di dicembre, poi rinviata, sono validi per lo spettacolo di sabato.

 

I biglietti sono in vendita alla biglietteria del Teatro Magnani: venerdì 15 aprile dalle ore 18.00 alle ore 20.00 e sabato 16 aprile dalle ore 18.00 alle ore 21.00.

Pubblicato: 14 Aprile 2016