FIDENZA PROTAGONISTA DELLA FESTA INTERNAZIONALE DELLA STORIA CELEBRA IL TRANSITO DI SAN FRANCESCO A BORGO

Il ricco calendario degli eventi fidentini

sarà presentato il 9 settembre alle 17.00 all’Oratorio della Zappella

 

Fidenza, 7 settembre 2015 – Fidenza partecipa alla Festa Internazionale della Storia con un ruolo da protagonista e un cartellone di eventi d’eccezione, così come il tema: l’VIII Centenario del transito di San Francesco D’Assisi a Borgo San Donnino e del Miracolo del pane, che le fonti datano nel 1215.

“La rivoluzione di Francesco” è il titolo del cartellone che dal 24 settembre al 4 ottobre offrirà a Fidenza: spettacoli, eventi culturali, una cena medievale e appuntamenti spirituali.

Il programma della manifestazione – realizzata dal Comune di Fidenza in collaborazione con la Diocesi di Fidenza e i Frati Minori Cappuccini di Fidenza, con il coordinamento dell’Associazione “Festa Internazionale della Storia – Parma” – sarà presentato mercoledì 9 settembre alle ore 17.00 all’Oratorio della Zappella, luogo dove avvenne il Miracolo del pane.

Alla conferenza stampa interverranno: il sindaco Andrea Massari; Alessia Gruzza, vicesindaco con delega alla Cultura e Turismo; Paolo Fabbri presidente dell’Associazione “Festa Internazionale della Storia – Parma”; Luciana Rabaiotti, dirigente dell’Istituto “Magnaghi” di Salsomaggiore Terme; padre Francesco Bocchi, responsabile per il convento Frati Minori Cappuccini di Fidenza; S.E. Carlo Mazza, vescovo di Fidenza.

Pubblicato: 07 Settembre 2015