FIDENZA #BORGOFOOD. GLI APPUNTAMENTI DELL’8 OTTOBRE

Fidenza, 7 ottobre 2015 – Continuano gli appuntamenti di Fidenza #BorgoFood, l’edizione 2015 della Gran Fiera di Borgo San Donnino.

 

San Donnino visto dagli scrittori fidentini è l’appuntamento delle ore 21.00 al Centro Giovanile di via Mazzini. Con “Fidenza scrive… A San Donnino” il gruppo degli scrittori borghigiani presenterà alcuni testi ispirati alla figura del Santo Patrono, interpretati in modo personale e in forme diverse. Sarà l’occasione, tra le varie testimonianze della vita fidentina messe in rilievo dalla Gran Fiera, per una considerazione particolare del “nostro” santo.

 

Il bullismo è invece il tema dell’incontro “Bulli senza bulloni” che si terrà al Ridotto del Teatro Magnani alle ore 21.00. Sarà presentato al pubblico l’omonimo libro scritto da Oscar Rivas Quiñones e Carol Demaldé, che tratta del bullismo che sconfina dall’ambito scolastico al contesto sociale. A cura di Associazione Age.

 

Piazza Garibaldi a partire dalle ore 19.00 sarà la cornice del Concerto degli Stalkers. Seguirà Dj Set. A cura di Bar Nuovo.

 

E’ aperta al pubblico, dalle ore 17.00 alle ore 19.00 nella Chiesa di San Giorgio, la “36ª Mostra filatelica di cartoline d’epoca nell’VIII Centenario del passaggio di San Francesco d’Assisi a Borgo San Donnino”, a cura del Gruppo Filatelico-Numismatico Fidentino del D.L.F.

 

Da domani fino all’11 ottobre via Bacchini ospita “Il pane in piazza”: preparazione, degustazione e vendita di prodotti artigianali da forno a cura di Fidenza per i Bambini nel Mondo Onlus.

 

In via Emanuelli e via Salvo D’Acquisto è attivo il Luna Park.

 

Piazza Verdi, dedicata al tema “Naturalmente benessere”, ospiterà “A ottant’anni non è più solo un gioco, è solo amore”: mostra fotografica e distribuzione volantini a cura di Associazione Vapa – Volontari Pasti Anziani. Sempre in piazza Verdi, l’Associazione Volontari Ospedalieri presenterà “Nutrire l’umanità nel corpo, nello spirito e nell’anima”: proiezione slide ed esposizione. Avis Fidenza sarà presente con la tradizionale enoteca “Buon vino fa buon sangue”.

 

Nel cortile dell’Istituto Ipsasr Solari si terrà “Encarnacion (Paraguay) Plan Nutricional 2 ‘Un pasto al giorno per il diritto alla vita’”: presentazione del progetto “Plan Nutricional” che mira a dare sostegno alimentare ai bambini tra 0 e 5 anni, combattendo la malnutrizione e i suoi effetti. A cura dell’Istituto Canossiano. Nel centro storico dalle ore 9.00 alle ore 18.00 la Scuola primaria paritaria “Maddalena di Canossa” sarà presente con la bancarella “#Donare per fare la differenza” per aiutare i bambini del Paraguay.

 

Prosegue nella Galleria di via Gramsci, 20/B la “Bancarella di libri usati a favore della Casa di Castellina”, a cura dell’Associazione Fard.

 

 

Seguici su: www.fieradiborgosandonnino.it

 

 

Pubblicato: 07 Ottobre 2015