ESTATE 2018 AL LAVORO PER LA SICUREZZA SCOLASTICA. AVANTI CON I CANTIERI ANCHE AL NIDO “GIROTONDO”

 

Dallo scorso luglio procedono i lavori di completa riqualificazione all’asilo nido Girotondo. Parole d’ordine: sicurezza e comfort. L’intervento, realizzato dalla cooperativa Dolce, infatti ha come obiettivi l’adeguamento dell’edificio alle più recenti normative sulla sicurezza antincendio, ulteriori interventi sulle strutture per il miglioramento sismico, l’attivazione di un nuovo impianto di rilevazione incendi e illuminazione di emergenza, il ricambio degli arredamenti e la realizzazione della cucina per preparare sul posto i pasti dei bimbi, come già avviene al nido “Aquilone”.

Tutto è pronto per l’avvio dell’anno educativo il 3 settembre, quindi, con gli spazi del salone che accoglieranno bimbi e famiglie. Coop Dolce spiega che la realizzazione della cucina interna, operativa da metà settembre (fino ad allora i pasti saranno serviti con il sistema tradizionale della produzione fuori sede), sarà gestita da personale qualificato incaricato di seguire ogni fase della preparazione (dall’approvvigionamento e stoccaggio della materie prime, al confezionamento e distribuzione dei pasti). Ciò costituisce un valore aggiunto al servizio nido d’infanzia offerto. In tutto, il pacchetto degli interventi costa 560 mila euro di investimenti messi in campo dalla cooperativa a fronte dell’estensione della convenzione da parte del Comune per 7 anni fino al 2027 rispetto al termine del contratto previsto per il 2020, azione questa che consentirà inoltre un risparmio del 7% sul canone annuo già a partire dall’anno scolastico 2018/2019.

 

RICAVATI NUOVI SPAZI LUDICO-RICREATIVI

Importanti anche le opere edili ed impiantistiche finalizzate alla messa in funzione di nuovi spazi ludico-ricreativi da realizzare nel piano seminterrato, dove ad oggi ci sono alcuni locali destinati a magazzino e altri non utilizzati; una parte degli spazi del piano seminterrato oggi al grezzo saranno completati e messi a disposizione del Comune con ingresso indipendente come magazzino. Il pool tecnico di Coop Dolce spiega di cosa si tratta: l’intervento, concluso nell’autunno e senza interferire con l’attività didattica del piano superiore, trasformerà gli attuali magazzini in ambienti anch’essi al servizio della scuola e delle famiglie. Prevista infine anche la riorganizzazione dello spazio salone attraverso l’installazione di pareti mobili, al fine di sviluppare maggiormente le attività laboratoriali e migliorare complessivamente l’offerta didattica con uno spazio stabilmente organizzato dove possano trovare posto materiali e attrezzature.

 

Davide Malvisi, assessore ai Lavori Pubblici, spiega che “l’estate 2018 ci vede al lavoro per la sicurezza dei grandi contenitori scolastici fidentini. Abbiamo documentato i cantieri che interessano la scuola Zani e la scuola Collodi, crediamo sia giusto segnalare i lavori che stanno proseguendo anche all’asilo nido “Girotondo”, grazie ad un investimento effettuato da Coop Dolce pari a 560.000 euro. Lavori che dotano la scuola dei migliori sistemi antincendio ma anche lavori che stanno creando locali davvero confortevoli per i bimbi e le famiglie, grazie ai nuovi arredi, alle nuove pavimentazioni e, soprattutto, grazie alla realizzazione della nuova cucina che sarà operativa in loco, contribuendo a realizzare un servizio mensa ancora più di qualità”.


Per l’assessore ai Servizi Educativi Maria Pia Bariggigli interventi realizzati alla scuola per la prima infanzia Girotondo non soltanto adegueranno la sicurezza complessiva dell’edificio, ma consentiranno un deciso miglioramento dell’offerta educativa volta allo sviluppo affettivo, psicomotorio, cognitivo e sociale dei bambini. Mi riferisco in particolare alla riorganizzazione dello spazio del salone, grazie alla quale sarà possibile articolare l’attività didattica in piccoli gruppi, e alla realizzazione del locale cucina, con il quale i cibi potranno essere preparati in loco garantendo una genuinità maggiore delle preparazioni”.

 

Pubblicato: 27 Agosto 2018