“CONTROCANTI – L’OPERA BUFFA DELLA CENSURA” CON CARLO LUCARELLI IN SCENA DOMANI 12 APRILE AL TEATRO MAGNANI DI FIDENZA

 

Nell’ambito della Stagione teatrale 2016/2017 curata da ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna, il noto scrittore e giornalista protagonista dello spettacolo assieme ai musicisti Marco Caronna e Alessandro Nidi. Oggi martedì 11 alle ore 18.00 nel Ridotto un incontro di preparazione per tutti gli spettatori a cura dell’Associazione Gruppo Altre Velocità.

E domani mercoledì 12 alle 19.30 un aperitivo di saluto organizzato dal teatro

 

Fidenza, 11 aprile 2017 – Uno spettacolo di grande attualità originale e divertente, protagonista uno dei nomi più noti ed amati della cultura e del giornalismo in Italia. E due appuntamentiuno di approfondimento dei temi dello spettacolo stesso, l’altro più conviviale, un aperitivo di saluto – da non perdere. Con Controcanti – L’Opera buffa della censura con Carlo Lucarelli domani mercoledì 12 aprile alle ore 21.00 – si conclude la Stagione Teatrale 2016-2017 del Teatro Magnani di Fidenza curata da ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna nell’ambito del Circuito Regionale Multidisciplinare.

 

Lo spettacolo è diretto da Marco Caronna, che è anche uno dei due musicisti protagonisti assieme a Lucarelli (lo Scrittore); oltre a Caronna (voce e chitarra), sul palco Alessandro Nidi (pianoforte) che cura la direzione musicale. La voce fuori campo è di Moni Ovadia. Una produzione Parmaconcerti.

 

Due musicisti, un po’ cialtroni e in fuga da una qualsiasi dittatura, si rifugiano in uno scantinato. Lì trovano uno scrittore, fuggito per motivi ben più seri. Lo scantinato sembra essere un rifugio clandestino, di epoca fascista, con un vecchio microfono e una vecchia radio… Per trasmettere o per ascoltare… I tre scoprono documenti che provano che da quel seminterrato si denunciavano gli orrori tragicomici della censura dell’epoca, lo scrittore li conosce, li commenta, li racconta. E così parte un viaggio semiserio tra le musiche che hanno osato lo sberleffo al regime. Poi i tre scoprono che il microfono funziona ancora, e che la censura ha continuato il suo stupido cammino. Così tra misteri svelati dallo scrittore, canzoni accennate dai musicisti, un esterno che si manifesta con rumori sinistri e con ospiti inattesi, continua il viaggio dei tre fuggiaschi…

 

In previsione della rappresentazione, oggi martedì 11 aprile alle ore 18.00, presso il Ridotto del Teatro Magnani avrà luogo – ingresso gratuito, gradita prenotazione allo 0524 517510 o alla mail teatromagnani@ater.emr.itl’incontro dal titolo ‘Spettatori partecipanti: il giornalismo e il teatro’ a cura dell’Associazione Gruppo Altre Velocità. Quale il rapporto fra teatro e giornalismo? E fra arte e verità? Per presentare i percorsi di approfondimento in partenza nella prossima stagione, un incontro conoscitivo e relazionale dove porsi domande sul proprio sguardo. Quali sono i compiti dello spettatore? Durante la chiacchierata si cercherà di costruire una ipotetica cassetta degli attrezzi da utilizzare durante la visione dello spettacolo Controcanti – L’Opera buffa della Censura in programma la sera dopo. Un piccolo percorso di esempi che incrociano l’inchiesta giornalistica con la forma artistica servirà da introduzione per una visione allenata.

 

Inoltre, domani mercoledì 12 aprile alle ore 19.30alla presenza di Carlo Lucarelli e al prezzo di 5 euro – il Teatro Magnani in collaborazione con la pasticceria creativa Black Sugar Lab di Montecchio Emilia (RE) e con la gelateria artigianale Mia di Casina (RE) propone un aperitivo a teatro per salutare tutti e dare appuntamento alla prossima stagione: finger food salati, dolci e vegan, e poi cocktail alcolici e analcolici a base di gelato alla frutta di stagione.

 

Costo dei biglietti: da 20 euro a 10 euro. Per informazioni: telefono 0524.517510, aggiornamenti sulla pagina facebook Teatro Magnani Fidenza

 

Pubblicato: 11 Aprile 2017