Circolazione virus West Nile nell’area della bassa pianura della provincia di Parma.Comunicazione del 12 agosto della Regione Emilia Romagna e di Azienda Ausl. Nota informativa.

 

In data 12/08/14 con prot. n. 0060202, è pervenuta nota del servizio Ausl di Parma, con la quale si segnala che nel corso del monitoraggio previsto dal Piano Regionale di sorveglianza della West Nile del 2014, è stata riscontrata positività in campioni di zanzare prelevate nelle aree di pianura e su una cornacchia prelevata nel territorio dei comuni di Torrile e Sissa Trecasali.

A seguito di tale riscontro la Regione Emilia Romagna ha inserito il territorio della bassa pianura della provincia di Parma nella categoria di rischio classificata come livello 2b (probabilità di epidemia moderata), raccomandando, per i territori situati a nord della via Emilia, i seguenti interventi:

  • Attuazione della lotta antilarvale: il Comune di Fidenza ha affidato il servizio, attualmente in corso, alla ditta Abras s.r.l di Fidenza che sta effettuando il trattamento con pastiglie su tutte le caditoie del Comune di Fidenza con il seguente calendario: 26 maggio, 16 giugno, 07 luglio, 28 luglio, 18 agosto e 08 settembre.

  • Effettuazione di interventi straordinari adulticidi in aree ove siano programmate feste all’aperto in ore serali: i privati dovranno provvedere all’esecuzione di tali trattamenti ed in tal senso il Comune ha subito provveduto ad informarli in modo specifico. La disinfestazione adulticida ad opera dei privati può essere eseguita seguendo le indicazioni fornite dall’Ausl, rivolgendosi a ditte specializzate nel settore. Il Comune di Fidenza ha affidato l’esecuzione degli interventi adulticidi alla ditta Alfa-di., che provvederà su indicazioni dell’Ausl ad effettuare gli interventi stessi.

  • Disinfestazione delle aree private: il Comune di Fidenza ha attivato la distribuzione gratuita di pastiglie larvicida: i residenti possono recarsi presso la Reception del Comune di Fidenza per ritirare una confezione di pastiglie da mettere nelle caditoie delle aree private.

    Regione ed Azienda AUSL invitano, inoltre, i cittadini a proteggersi dalle punture della zanzara Culex (quella nostrana che punge di sera e che può essere portatrice di West Nile virus).

    Per ogni ulteriore informazione è possibile consultare il sito della Regione Emilia Romagna:

    http://www.saluter.it/campagne/zanzare-tigre-zanzare-comuni-e-pappataci-la-campagna-informativa-per-contrastarne-la-diffusione.

Pubblicato: 13 Agosto 2014