#BORGOFOOD: LA VERA EMILIA E’ QUI. DOMANI AL VIA IL VIAGGIO NELL’ECCELLENZA AGROALIMENTARE

Degustazioni, street food, incontri con i produttori, proposte di qualità, prodotti bio

e tutto ciò che fa “gusto” in un’esplosione di aromi e sapori.

Boom sulla rete: 553.000 persone raggiunte

 

Fidenza, 6 ottobre 2016 – Ci siamo, è il grande giorno! Domani apre i battenti Fidenza #Borgofood 2016. Ed è già record sulla rete con 553.000 persone raggiunte.

E’ tutto pronto e cresce l’attesa per l’anima agroalimentare della Gran Fiera di Borgo San Donnino: 200 espositori delle eccellenze alimentari e artigiane, 350 prodotti, 70 punti di degustazione, 12 show cooking, 25 incontri con i produttori, 12 spettacoli di animazione, un team di food blogger al lavoro, teatro, musica sono i coprotagonisti di un evento globale, che è un racconto su Fidenza, sul suo bagaglio di tradizioni e sulle sue forze di innovazione.

Da non perdere domani: “#Borgofood la vera Emilia è qui” e “L’Osteria del Maiale dei Fratelli Spigaroli”.

 

Si parte domani mattina nello Spazio Svelato, la nuova piazza dell’ex Forno comunale restituita alla città in occasione di #Borgofood. Qui dalle 8.00 alle 13.00 si svolge il Mercato di Campagna Amica di Coldiretti, con i prodotti a km zero, direttamente dal produttore al consumatore.

Via Berenini e via Gramsci ospitano Le Bancarelle del gruppo “Proposte di qualità”: occasioni di shopping dalle 9.00 alle 23.00. Evento realizzato in collaborazione con Confesercenti.

Ed ecco che prende vita in piazza Garibaldi, dalle 10.00 alle 21.00: “#Borgofood la vera Emilia è qui”, il mercato delle eccellenze agroalimentari dell’Emilia. Un viaggio al top del gusto con incontri di presentazione dei produttori e degustazioni, in collaborazione con i partner di prestigio: Consorzio del Parmigiano-Reggiano, SlowFood Emilia-Romagna, Associazione Chef to Chef.

Alle 18.00 si accendono i fornelli de “L’Osteria del Maiale dei Fratelli Spigaroli”: una delle grandi novità dell’edizione 2016 di #Borgofood. I fratelli Spigaroli portano nel cuore del centro storico di Fidenza la loro storia e le loro cucine. Il Cortile del Municipio si trasforma così in un’osteria dove si possono degustare le tradizionali ricette della Bassa Parmense, oltre ai salumi di Spigaroli, dallo strolghino al culatello. Il Cortile del Municipio ospita anche l’anteprima del Museo del masalen, esposizione di oggetti e storia di un mestiere tradizionale (il norcino).

Via Gramsci, dalle 18.00 alle 22.00, ospita “Acustixando Live Acustico”.

Torna il tradizionale appuntamento con “Anolino Party”, dalle ore 21.00 nel tendone di piazza Grandi. La cena è sold-out, ma dalle 23.30 il tendone è aperto a tutti per la grande festa con dj set a cura di Dj Gastone e Dj Satch.

Dalle ore 21.00 prende vita la Balera di piazza Verdi con “L’hostaria”: uno spettacolo d’improvvisazione teatrale a cura dell’associazione “I Traattori”.

 

Pubblicato: 06 Ottobre 2016