“ASÈ, BOMBÉN, DIMONDI, ÄBÒTTA”: 4 DIALETTI A CONFRONTO

Mercoledì 4 marzo alle ore 21.00 al Ridotto del Teatro Magnani un incontro sul vernacolo

 

Fidenza, 2 marzo 2015 – Appuntamento con il vernacolo, mercoledì 4 marzo alle ore 21.00 al Ridotto del Teatro Magnani, con “Asè, Bombén, Dimondi, Äbòtta”: dialetti da Fidenza, Parma, Piacenza e Cremona a confronto.

L’incontro, che si inserisce nel Mese del dialetto 2015 “Scusate se da sol mi presento: Me sum èl diälött”, confronterà vari dialetti, presentando verbi, locuzioni, modi di dire e proverbi di Fidenza, Parma, Piacenza e dell’Alta Val D’Arda. Per divertire insegnando, si alterneranno ai microfoni: Luigi Paraboschi da Piacenza, Enrico Maletti da Parma, Andrea Bergonzi dall’Alta Val d’Ardae, da Fidenza, Claretta Ferrarini con i “setacciatori” dell’Accademia del Rùmel (Germano Boschesi, Adriano Gainotti, Giancarlo Loreni e Franco Giordani). Parteciperanno i declamatori di Piacenza: Pietro Rebecchi e Cesare Ometti.

Il pubblico potrà intervenire facendo domande e comparando il proprio lessico familiare.

L’ingresso è gratuito.

Pubblicato: 02 Marzo 2015