APERITIVO CON LO SCRITTORE ANDREA VILLANI

Dopo il successo del debutto, ecco il secondo appuntamento con “Aperitivo con l’autore”

Mercoledì 9 marzo alle ore 18.00 al Teatro Magnani si parla di scrittura con Villani

 

Fidenza, 7 marzo 2016 – Ha debuttato con successo la rassegna “Aperitivo con l’autore”, che propone quattro incontri con altrettanti scrittori locali di fama nazionale. Il primo protagonista è stato Valerio Varesi, che nel pomeriggio di ieri ha riempito la platea del Magnani di un pubblico attento e partecipe, fra cui molti giovani e alunni dell’Istituto scientifico tecnologico “Berenini”.

Intervistato da tre esponenti di Fidenza Scrive (Franco Nardella, Beatrice Marossa e Massimiliano Beretta), Varesi ha accompagnato il pubblico nella sua esperienza dalla scrittura giornalistica alla letteratura, ricordando come partì tutto da un’indagine di cronaca nera parmigiana che seguiva ai tempi come giornalista: da lì nacque il commissario Soneri, in anni in cui il giallo si stava sdoganando da genere di serie B a strumento di indagine della realtà.
I romanzi dell’autore sono stati poi il pretesto per parlare più in generale del ruolo della cultura e della letteratura in una società in crisi identitaria come la nostra. “Occorre promuovere la cultura come momento anche conviviale e divertente per farne percepire l’importanza al maggior numero di persone possibile – ha concluso Varesi – Occorre togliere la sacralità alla cultura e far capire che la cultura e la letteratura servono a non farsi fregare dalla vita!
Lunga la fila delle richieste di autografi alla fine, con lo scrittore che si è intrattenuto simpaticamente a chiacchierare con il pubblico.

 

Il secondo appuntamento con “Aperitivo con l’autore”, mercoledì 9 marzo alle ore 18.00 al Teatro Magnani, vedrà protagonista Andrea Villani che, intervistato da alcuni componenti di Fidenza Scrive, racconterà in modo informale la sua esperienza con la scrittura; una scrittura che, nata dalla letteratura, è poi approdata alla tv, alla radio e al teatro. La chiacchierata rappresenta l’idea di divulgazione culturale che Villani ha fatto propria: non più dissertazione accademica ma svago e piacere, per rendere accattivante e divertente la comunicazione utilizzando anche i modi e i tempi della televisione. Villani parlerà anche dei suoi romanzi: “Luciano Lutring” e “La strategia del destino”.

Il tutto sarà reso ancora più informale dall’aperitivo, offerto da Latteria ’55, che il pubblico potrà gustare a teatro durante l’incontro.

L’ingresso è libero.

 

Andrea Villani ha vissuto a Londra, Caracas, Parma e S. Josè di Costa Rica. Ora vive in Emilia dove è nato. Ha scritto per il teatro e pubblicato diversi racconti per antologie, riviste e quotidiani tra i quali “Gazzetta di Parma”, “La Repubblica” e “Giallo Mondadori”.

Ha scritto e interpretato reading tra i quali “Noir Tropical Reading” con le musiche di Flavio Ferri (Delta V) e le istallazioni fotografiche di Lucia Leuci.

E’ responsabile cultura della rivista “Terre Verdiane News”, è stato direttore esecutivo dello Psicofestival (direzione scientifica di Gabriele La Porta) e direttore artistico e conduttore dei talk show televisivi “Diciottoeventi” (TV PARMA) e “Noveventi”.

Ha pubblicato, con Todaro, il romanzo noir “La notte ha sempre ragione” e “La strategia del destino” con Mursia Editore.

E’ ospite opinionista a Rai2, a Rai Notte, a TV Circuito 5 Stelle e a Rai Radio 2. Conduce il programma radiofonico “Fuori argomento” per RPR.

Nel 2011 è andato in scena per la prima volta, al Teatro Europa di Parma, il suo ultimo lavoro teatrale “Lutring!” interpretato da Giorgio Biavati e musicato dal maestro Elio Baldi Cantù. Nel 2012 è uscito nelle librerie il romanzo biografico “Luciano Lutring: la vera storia del solista del mitra” (Mursia editore).

 

Pubblicato: 07 Marzo 2016