78° anniversario del fatto d’arme avvenuto il 9 settembre 1943. Fidenza celebra i suoi carristi

Da 79 anni Fidenza ricorda i sottotenenti Manazza e Villari, il sergente maggiore Jovino, il caporal maggiore Giavazzoli, i carristi Piacentini e Strepponi e insieme a loro il sottotenente Dimeo, il sergente Corratella, i caporali Dallaquila e Sampaolo.

Sono questi i nomi dei ragazzi del 433° Battaglione Carristi di stanza a Fidenza, caduti nelle prime ore del 9 settembre 1943. Lasciati senza direttive chiare nel caos seguito all’armistizio con gli alleati, mentre tanti pezzi del Regio Esercito andavano sfaldandosi il battaglione restò compatto e si immolò per difendere Parma e Piacenza dai tedeschi.

L’Amministrazione Comunale, l’Associazione Nazionale Carristi d’Italia e le Associazioni combattentistiche e di protezione civile, per ricordare degnamente il loro sacrificio, invitano tutti i cittadini alla Cerimonia Commemorativa che si svolgerà nel rispetto delle norme in atto dettate per l’emergenza COVID domenica 12 settembre 2021

PROGRAMMA

Ore 10,15 – Chiesa di S. Maria Annunziata – Celebrazione della S. Messa in suffragio ai Carristi caduti e deceduti in periodo di pace. Alla cerimonia parteciperà una ristretta rappresentanza delle associazioni d’arma e combattentistiche.

Ore 11,00 – Piazza Garibaldi, Monumento Carrista – Cerimonia dell’Alzabandiera, Onori ai Caduti con silenzio d’Ordinanza. Deposizione della corona di alloro. Saluto del Sindaco Andrea Massari, del Presidente dell’A.N.C.R. locale dott. Ambrogio Ponzi e del Presidente A.N.C.I . Regione Emilia-Romagna, Marco Bigi per ricordare gli episodi di coraggio e di sacrificio accaduti in quei giorni. Alla commemorazione dei carristi di domenica prossima sarà pure presente e porterà il saluto dell’Associazione Nazionale Carristi d’Italia il Generale di Corpo d’Armata Giuseppe Pachera.

Esecuzioni musicali della banda municipale “G. Baroni”.

Saranno presenti le associazioni combattentistiche, le associazioni d’arma e del volontariato con i labari e il Gonfalone del Comune.

Verranno posizionate corone di alloro alla stele-monumento Caduti di Cefalonia e alla targa dedicata agli Internati militari.

Pubblicato: 11 Settembre 2021Ultima modifica: 12 Settembre 2021