25 APRILE SEMPRE

Fidenza celebra il 70° anniversario della Liberazione con una rassegna culturale

Fidenza, 15 aprile 2015 – Fidenza celebra il 70° anniversario della Liberazione con un cartellone di eventi pensato per aprire e condividere spazi di riflessione sul significato storico e ideale della Resistenza nelle sue più ampie forme di espressione: guerra di popolo, esperienza collettiva di liberazione, riscatto sociale, legalità, giustizia sociale, tutela della democrazia.

25 Aprile Sempre” è una rassegna culturale che intende celebrare il 25 Aprile e i valori della Resistenza attraverso musica, poesia, immagini, iniziative didattiche, momenti conviviali.

Organizzata da Anpi Sezione di Fidenza e Comune di Fidenza – in collaborazione con Cgil, Banda “Città di Fidenza”, frazioni fidentine, Centro Studi Movimenti di Parma, Amici della Vecchia Talpa, Museo della Resistenza di Mormorola, Le Giraffe, Arci Taun – la rassegna prende il via il 16 aprile e per dieci giorni offrirà occasioni di riflessione, approfondimenti storici e testimonianze per riaffermare con orgoglio i valori della Resistenza, anima della nostra Costituzione e fondamento della democrazia.

Il 25 aprile celebriamo i tanti patrioti che rifiutarono le logiche del nazifascismo e diedero la vita per garantire al nostro Paese un futuro di libertà e democrazia: uno slancio ideale e collettivo che accumunò uomini e donne, giovani e anziani nella Resistenza. Il 25 Aprile è sempre, perché quei valori sono alla base del vivere civile, sono il fondamento di ogni azione politica e i capisaldi dell’educazione civica. Quest’anno ricorrono i 70 anni della Liberazione e Anpi ci ha proposto una rassegna veramente interessante che il Comune ha subito appoggiato. La novità di quest’anno è “A pranzo con i partigiani”, un momento conviviale nel cuore della città aperto a tutti, che ben rappresenta il carattere popolare del 25 Aprile”, spiega il sindaco Andrea Massari.

Gli eventi culturali e l’arte sono i veicoli ideali di messaggi importanti. In questo caso i valori della Resistenza saranno trasmessi da film, fotografie, poesia e musica. E’ una rassegna ben strutturata che offre molteplici spunti di riflessione e può attrarre anche i giovani, che sono i veri destinatari di una cultura della democrazia, perché il futuro è nelle loro mani; per questo motivo saranno coinvolte anche le scuole cittadine”, sottolinea il vicesindaco con delega alla Cultura e alla Scuola, Alessia Gruzza.

Abbiamo ideato una rassegna per valorizzare la memoria del movimento di Liberazione e divulgare il patrimonio storico, culturale, ambientale e politico della Resistenza antifascista. Tra gli obiettivi dell’Anpi vi è quello di mantenere vivi i principi che furono alla base della lotta di Liberazione e di trasmetterli alle nuove generazioni. Quest’anno abbiamo voluto coinvolgere maggiormente i cittadini e abbiamo aperto alla città le porte del nostro pranzo sociale, che si terrà sotto i portici del municipio: sarà l’occasione per conoscerci e per celebrare il 25 Aprile insieme a tutti gli antifascisti”, conclude il segretario dell’Anpi, sezione di Fidenza, Cristiano Squarza.

Pubblicato: 15 Aprile 2015