1861-2011: 150 anni d'Italia
1861-2011: 150 anni d'Italia
  • Teatro Magnani e Municipio
  • Municipio (interno) e Ponte Romano
  • Bassorilievo del Duomo e Cortile ex convento Orsoline

TRASPORTO SCOLASTICO, DISSERVIZI SU TRE LINEE IL COMUNE ATTIVA L’APPLICAZIONE DELLA PENALE LE FAMIGLIE NON PAGHERANNO QUESTI DUE GIORNI

images-2012-scuolabus-300x225.jpg

 

Fidenza, 9 maggio 2018* – Nonostante le garanzie formali espresse ieri dai suoi rappresentanti, questa mattina l’azienda appaltatrice del trasporto scolastico non ha coperto il servizio relativo alle tre linee “Castione Marchesi”, “Seme A” “Monfestone Siccomonte Cogolonchio”, a causa della prolungata assenza per malattia di alcuni autisti che hanno fornito certificato medico all’azienda.

Il rientro a casa di tutti gli studenti su tutte le linee è stato invece correttamente effettuato e l’azienda ha invitato a fornire massima diffusione sulla ritrovata regolarità del trasporto. “Si garantisce il completo ripristino dei servizi a partire dalle corse di rientro previste per la giornata odierna”, ha scritto agli uffici del settore Scuola il rappresentante dell’azienda, scusandosi “per l’increscioso accadimento”.

Il Comune di Fidenza giudica ugualmente l’accaduto un fatto inaccettabile e oltre alle due contestazioni formali già inoltrate ieri all’azienda, rilevanti ai fini dell’applicazione delle penali contrattuali, ha provveduto in data odierna a inoltrare una terza contestazione con ulteriore diffida a ripristinare l’ordinarietà del servizio.

Contestualmente, a fronte del disagio arrecato a famiglie e studenti, il Comune di Fidenza disporrà con gli atti necessari lo sconto del costo del servizio per questi due giorni, computato nella prima bolletta utile a favore degli utenti delle linee interessate dal disagio.

Si segnala che il Comune, già nella mattinata di ieri, lunedì 7 maggio, aveva chiesto alla ditta il riscontro su tutti i documenti contrattuali, sulle verifiche di sicurezza dei mezzi e delle attrezzature e sul pagamento corretto degli emolumenti ai dipendenti, maturati fino ad aprile 2018.

Nella mattinata di lunedì 14 maggio è programmato un incontro con i vertici della ditta cui prenderanno parte le amministrazioni comunali di Fidenza e Salsomaggiore Terme (sul cui territorio opera la medesima azienda) al fine di chiarire ogni situazione aperta e garantire la continuità dei servizi in condizioni di adeguata sicurezza.

 

*L'articolo è stato rimosso temporanemante nella giornata di giovedì 10 maggio a causa di un problema nella gestione della Home Page

 
www.fidenza.mobi